Home ATTUALITÀ Torquati: “Ok al bando librai, un’opportunità per Ponte Milvio”

Torquati: “Ok al bando librai, un’opportunità per Ponte Milvio”

piazza Ponte Milvio

“Questa mattina, in sede di Conferenza dei Servizi istituita presso il Dipartimento Attività Produttive, l’amministrazione del Municipio Roma XV ha espresso parere favorevole riguardo all’emanazione del bando per l’istituzione delle postazioni fuori mercato da destinare all’attività di libraio.” Così in una nota il Presidente del Municipio Roma XV Daniele Torquati.

“L’approvazione – spiega Torquati – è il risultato di un percorso iniziato già in sede di Consiglio Municipale, con la mozione relativa al riutilizzo per la vendita dei libri dei posteggi in Piazzale Ponte Milvio, presentata dai consiglieri Sara Martorano, Alessandro Pica e Marco Paccione e approvata all’unanimità il 7 aprile 2015. Una mozione che è nata dalle tante richieste rivolte all’amministrazione municipale e provenienti da associazioni, comitati di quartiere e realtà territoriali che si sono chiesti il perché dell’abbandono delle postazioni di Ponte Milvio, già in passato deputate alla vendita dei libri.”

“Con il testo approvato in consiglio municipale, che prevede che le postazioni in questione siano destinate esclusivamente alla vendita di libri e di prodotti editoriali, riteniamo che il lancio del bando possa rappresentare un ulteriore elemento del percorso di rivitalizzazione culturale della piazza di Ponte Milvio che stiamo promuovendo e patrocinando già da tempo con diverse iniziative, come ad esempio ‘Libri a mollo’ e le esposizioni dei pittori di Via Margutta, manifestazioni organizzate grazie all’impegno di associazioni territoriali e comitati di quartiere. Riteniamo dunque prezioso il contributo culturale che il bando per i librai darà alla piazza e chiediamo di procedere all’emanazione”.

“In riferimento alla lettera inviata dalla Presidente del Municipio Roma I Sabrina Alfonsi al Commissario Straordinario Francesco Tronca e avente come oggetto la richiesta di sospendere la procedura relativa all’emanazione del bando, precisiamo – conclude Torquati – che l’amministrazione del Municipio Roma XV non intende in alcun modo entrare nel merito delle problematiche espresse dalla Presidente e relative alle postazioni site nel Municipio Roma I, ma soltanto esprimere parere favorevole per una iniziativa preziosa dal punto di vista culturale per il nostro territorio”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Bene ai libri, ma ai libri soltanto…
    La storia non è nuova: nel centro storico le attività di vendita, nominalmente di libri ma nella pratica di souvenir e paccottiglia varia, è stata per anni regolata da licenze temporanee rinnovate di volta in volta dalle diverse amministrazioni che si sono succedute.” (link)

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome