Home ATTUALITÀ Quo usque tandem, in via Cassia Antica?

Quo usque tandem, in via Cassia Antica?

ca240.jpgL’intollerabile latitanza dell’Acea in via Cassia Antica ha raggiunto livelli oltre ogni misura. Quella perdita di acqua che si spande sulla carreggiata, ghiacciandosi nelle notti in cui la temperatura scende sotto zero e malamente recintata da fine agosto, pare dover durare in eterno.

E’ dalla fine della scorsa estate che all’angolo opposto a quello dell’incrocio con via Pareto una perdita d’acqua sta mettendo in difficoltà la circolazione locale a causa della recinzione che delimita parte della strada con la conseguenza di intralciare il traffico nelle ore di punta, quando si formano code che arrivano su via Cortina D’Ampezzo da un lato e su piazza Giochi Delfici dall’altro.

ca2.jpg

Di lavori, nonostante sopralluoghi e solleciti, non c’è ombra. L’Acea latita e nel frattempo i Vigili Urbani vengono nominati sul campo “custodi” della perdita, distogliendo risorse preziose da compiti ben più importanti.

ca1.jpg

Questa mattina, col manto stradale ghiacciato, addirittura tre pattuglie della Municipale erano intente a disciplinare il traffico con l’obiettivo di evitare incidenti.
Quo usque tandem abutere, Acea, patientia nostra? (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Non sanno proprio gestire il territorio e sopratutto, cosa ancor più grave, non hanno autorità nel proprio territorio. Io mi chiedo ma a che paghiamo a fare un presidente di municipio se non è in grado di risolvere neanche queste sciocchezze ?????

  2. Articolo pubblicato alle 15:36 del 30 dicembre. Alle 22:54 del 1 gennaio neanche una risposta od un commento da parte degli amministratori del XV municipio, che pure queste pagine le frequentano.

  3. lunedì 4 gennaio…. tutto tace e il guasto ancora è presente !!! come del resto il traffico la mattina che causa il dimezzamento della carreggiata….
    Ora schieramenti a parte, io mi chiedo ma se il municipio chiama l’acea è come se un privato chiama un idraulico che non interviene mai ??? io non credo !!!
    Veramente stiamo cadendo nel ridicolo!!!

  4. Pineta Sacchetti altezza imbocco galleria Giovanni XXIII, quindi viabilità abbastanza consistente. Dall’acquazzone dei primi di settembre 2015 una buca/tombino segnalata, recintata e con restringimento carreggiata. Sono passati 4 mesi… 4-mesi…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome