Home ATTUALITÀ Il sottopasso degli orrori in via Flaminia

Il sottopasso degli orrori in via Flaminia

urlo

Cartacce, scatoloni, bottiglie di plastica, buste di rifiuti, feci umane, topi e tanto, tanto tanfo. Scenario da girone dantesco sviluppatosi in via Flaminia, dentro un breve tunnel di attraversamento che chiamarlo tunnel degli orrori è solo un eufemismo. Eppure tutti i giorni lo usano decine di studenti.

A Saxa Rubra, sotto la stazione della Roma Nord del Centro Rai, un sottopassaggio lungo poco più di cinque metri porta da via Carlo Emery alla Flaminia: una vera discarica a cui fa da sfondo un odore nauseabondo di urina e feci.
E’ stata la segnalazione di uno studente su facebook a darci lo spunto per andare a verificare la situazione.

Arriviamo a via Carlo Emery ma ci dobbiamo subito fermare davanti all’entrata del sottopasso; il tanfo è così forte che per un attimo siamo tentati di desistere e non proseguire. Ma alla fine prendiamo coraggio, tratteniamo il respiro ed entriamo ad occhi semichiusi, perchè anche la vista non è delle migliori: feci e urina sono ben visibili a terra.

emery4701.jpg

Ma non è tutto, a terra c sono cartacce, scatoloni, bottiglie di plastica, scarpe vecchie, una grossa busta nera che non abbiamo il coraggio di sfiorare. Un ambiente nel quale non ci stupirebbe veder apparire da un istante all’altro qualche decina di topi.

Solo il tratto centrale è libero; se non si perde l’equilibrio e si rimane concentrati, allora il sottopassaggio può essere attraversato senza finire su resti di ogni tipo.

emery4702.jpg

Una volta che si è riusciti a passare, le scale che portano dall’altra parte della strada sembrano un miraggio. Sono sporche anche loro, ma molto meno. Si vedono dalla Flaminia e allora vien da pensare che alla luce del sole certe cose non si fanno. Nel sottopassaggio invece sì, non ti vede nessuno.

Ha ragione il giovane studente a chiedere aiuto a nome suo e del gran numero di studenti che usufruiscono del sottopassaggio, unico, esclusivo modo per andare da via Carlo Emery alla Flaminia.
Chiedo gentilmente di intervenire il prima possibile” ha scritto timidamente su Facebook quando invece ci sarebbe da urlare.

La richiesta è già stata fatta dalla vostra dirigente scolastica e da me sottoposta all’Atac” gli ha risposto Daniele Torquati, presidente del XV Municipio.
In attesa dei tempi di reazione dell’azienda forse sarebbe bene coinvolgere subito anche l’Asl e l’AMA: quel tunnel è un vero attentato alla salute di chi lo utilizza.

Valentina Ciaccio

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Un sottopassaggio ugualmente sporco si trova all’EUR sotto la Colombo in prossimità del laghetto. Una cosa indegna di un quartiere moderno e d’elite come, appunto, l’EUR.

  2. Questa è la città di Roma !!!
    C’è la meritiamo ???
    Io …no , gli altri ….non so , ma penso proprio di no ed allora chi se la merita ?
    Quello che so di certo e che se la meritano quelli che governano questo scempio … da sempre abituati a questo tanfo !!!
    Ed allora ?
    Godetevela e tenetevela questa città così ridotta , perchè tanti di noi , come me, e sono davvero tanti, oramai non vi votano più e…pensano ad altro.

    Alessandro D’armini

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome