Home ATTUALITÀ Ballando a Saxa Rubra con Dirty Dancing al Gran Teatro

Ballando a Saxa Rubra con Dirty Dancing al Gran Teatro

dirty.jpgDa venerdì 13 novembre al 10 gennaio, al Gran Teatro di Saxa Rubra sarà di scena il musical ‘Dirty Dancing’, fedele trasposizione teatrale del film cult del 1987 interpretato da un indimenticabile Patrick Swayze, in una nuova versione adattata per il pubblico italiano e con un finale a sorpresa in cui Johnny scende a ballare in platea coinvolgendo tutto il pubblico.

Il musical che debutterà domani è firmato dalla stessa autrice della pellicola, l’americana Eleanor Bergstein che ha affiancato il team italiano nell’attenta e scrupolosa ricerca e selezione del cast, proprio a garanzia della bravura degli attori e della qualità dello spettacolo che, in ogni parte del mondo in cui viene rappresentato, deve mantenere le caratteristiche originali.

“Ho aspettato 25 anni prima di fare la versione teatrale perché solo dopo un bel po’ di tempo mi sono resa conto che la gente, che aveva visto e rivisto il film, poteva comunque trovare un valore aggiunto nell’essere presenti mentre la storia accadeva. E infatti nello show tra cast e pubblico si crea un’energia meravigliosa. Ma mentre il film durava 90 minuti, il musical, che in realtà è uno spettacolo a metà tra un concerto rock e un spettacolo di prosa, dura due ore e questo mi ha permesso di disegnare meglio i protagonisti e tutto quello che gli gira intorno”, spiega la stessa Bergstein che ha voluto essere presente al debutto romano.

La storia resta quella del magico e movimentato incontro tra la giovane Baby Houseman e il fascinoso maestro di ballo Johnny Castle: e nella tipica atmosfera festosa del villaggio turistico, nasce la loro storia d’amore, accompagnata da musiche indimenticabili e balli ad altissima carica sensuale. Una storia ambientata nel 1963.

‘Dirty Dancing’ è stato un titolo da record: un successo planetario al cinema, oltre 40 milioni di copie della colonna sonora vendute e, solo negli Stati Uniti, oltre 11 milioni di dvd e blu-ray. E il musical, in paesi di consolidata tradizione di spettacoli musicali come Inghilterra e Germania, ha fatto registrare i più alti incassi nella storia del teatro europeo. I numeri attuali già registrati sono da capogiro: 150 repliche, oltre 250.000 spettatori, oltre 400.000 likes su Facebook, oltre 300.000 followers su Twitter e oltre 500.000 visualizzazioni su Youtube. (fonte Adnkronos)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome