Home ARTE E CULTURA “I Fari a Roma”: mostra sui guardiani del mare a Vigna Clara

“I Fari a Roma”: mostra sui guardiani del mare a Vigna Clara

Galleria Artemare

Da martedì 29 settembre a sabato 17 ottobre alla galleria Artemare, via dell’Acqua Traversa 247, zona Vigna Clara – Cassia Antica, si terrà la mostra “I Fari a Roma” che vede esposti quadri, stampe e tanti libri delle luci che da secoli segnalano la rotta ai naviganti. Anche una rappresentazione artistica del faro di Roma è in mostra.

La Capitale pur non essendo direttamente sul mare ha infatti un proprio faro che si staglia fiero fra le chiome degli alberi del Gianicolo, da lì vigila dal lontano 1911 anno della sua inaugurazione in occasione del 50° anniversario dell’Unità d’Italia.

L’esposizione ha il duplice scopo di far conoscere la pittura che rappresenta i fari e la loro storia, in particolare di quelli dell’Argentario, di Talamone delle isole di Giglio e Giannutri, la loro utilità e funzionalità nel contesto della navigazione, la struttura e le tecniche architettoniche, l’evoluzione tecnologica dei metodi e dei modi di illuminazione e i loro possibile riuso per un turismo culturale. Nell’ambito della mostra viene ricordata la figura storica del “Guardiano del Faro”.

fari.jpgI fari lungo le coste della nostra penisola fanno parte del nostro patrimonio architettonico, oltre ad essere parte integrante del paesaggio costiero. Ogni faro è diverso da tutti gli altri, grazie alle sue caratteristiche diurne e notturne descritte dettagliatamente nei portolani, l’ausilio che consente ai naviganti di stabilire la loro esatta posizione.

L’organizzatore della mostra, Daniele Busetto, comandante della Marina in congedo e scrittore di mare, è stato invitato alla presentazione a Roma dell’Agenzia del Demanio per la valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico italiano del progetto “Valore Paese – Fari”, volto a dare nuova vita a queste strutture, attraverso lo strumento dell’affitto di lungo periodo.

La mostra, grazie agli studi svolti dall’organizzatore e dalle tante pubblicazione raccolte italiane e straniere, costituisce una importante occasione per conoscere le organizzazioni internazionali che si occupano del riuso dei fari e la politica relativa di quei Paesi del mondo che già da diversi anni hanno proceduto alla loro valorizzazione.

L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino a sabato 17 ottobre 2015, tutti i giorni eccetto festivi con orario 10 – 13 e 16 – 20, entrata libera.

Ilaria Galateria

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome