Home ATTUALITÀ Prima Porta, arrestati nel Cimitero tre topi d’auto

Prima Porta, arrestati nel Cimitero tre topi d’auto

Cimitero Flaminio 1

Arrestati dai carabinieri tre uomini, rispettivamente di 33, 52 e 53 anni, italiani ma di origine rom e già noti alle forze dell’ordine, sorpresi dopo aver rubato una borsa da un’auto in sosta all’interno del cimitero Flaminio. L’arresto dopo un inseguimento, prima in auto e poi a piedi.

I tre ladri solitamente giravano tra le auto lasciate in sosta dai cittadini in visita ai cari estinti e una volta individuati oggetti o borse appetibili intervenivano infrangendo i vetri dell’auto o forzandone la portiera.
Nel tempo, numerose sono state le denunce e quindi i Carabinieri avevano intensificato i servizi di controllo.

E finalmente i tre sono stati pizzicati grazie alla segnalazione al 112 di una donna alla quale avevano appena rubato la borsa con portafogli, chiavi e cellulare lasciati in macchina.

I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia che pattugliavano le varie strade del cimitero sono immediatamente intervenuti intercettando l’auto dei ladri in fuga. Ne è nato un breve inseguimento terminato all’uscita nord del cimitero dove i Carabinieri li hanno raggiunti e bloccati, nonostante il tentativo di fuggire a piedi. Dopo l’arresto, i tre sono stati accompagnati in caserma, in attesa del giudizio con rito direttissimo.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Finalmente.. Dopo miliardi di furti e di segnalazioni!!! Io sono stata deurbata un anno fa da 2 ragazzi giovanissimi e perfettissimi, Girovagavano con una rosa in mano, nella mia macchina non hanno trovato nulla e se ne sono andati, Subito dopo sono tornati, sono entrati nella mia cappellina di famiglia e mi hanno portato via tutto. Il danno economico è ingentissimo, prelievi, contante, cellulari, ma il danno piu’ grave sono i documenti!!! Da un anno non riesco a riavere la patente, ho dovuto ricominciare tutto daccapo e viaggio con i permessi,… poi il codice fiscale, la carta di credito, il postamat, tutte spese aggiuntive, perdite di tempo imense, accumulo di stress!!!! Purtroppo leggo che i 3 sono già stati rilasciati e tornano a delinquere con maggiore ferocia ai nostri danni!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome