Home ATTUALITÀ Fra jazz e swing ecco Paolo Conte all’Auditorium

Fra jazz e swing ecco Paolo Conte all’Auditorium

paolo_conte.jpgLunedì 27 luglio, con inizio alle ore 21, la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica farà da suggestiva cornice al concerto di Paolo Conte e della sua numerosa band. L’eccezionale artista astigiano presenterà agli spettatori romani i brani del suo ultimo album “Snob”, insieme alle canzoni del suo ricchissimo repertorio.

78 anni compiuti lo scorso 6 gennaio, oltre quattro decadi di carriera, avvocato e pittore, ma soprattutto raffinato paroliere, cantautore originale e innovativo e abile pianista, il 27 luglio Paolo Conte si esibirà per la prima volta nella cavea dell’Auditorium, nell’ambito della rassegna “Luglio suona bene”, giunta quest’anno alla sua tredicesima edizione.

Accompagnato da una band tanto folta quanto talentuosa, lo straordinario artista piemontese, che è solito dividere i suoi show in due parti, offrirà al pubblico un’insuperabile miscela di jazz e swing, di canzone d’autore e di suggestioni sudamericane.
In scaletta, infatti, oltre ad essere presenti i pezzi contenuti in “Snob”, il suo ultimo album di inediti uscito lo scorso anno, non mancheranno brani storici come “Sotto le stelle del jazz” e “Alle prese con una verde milonga”, e pietre miliari come “Max” e “Via con me”.

Sul palco insieme a Paolo Conte ci saranno Nunzio Barbieri (chitarre), Lucio Caliendo (oboe, fagotto, percussioni, tastiere), Claudio Chiara (sassofoni, flauto, fisarmonica, basso, tastiere), Daniele Dall’Omo (chitarre), Daniele Di Gregorio (batteria, percussioni, marimba, piano), Luca Enipeo (chitarra), Massimo Pitzianti (fisarmonica, bandoneon, clarinetto, sax baritono, piano, tastiere), Piergiorgio Rosso (violino), Jino Touche (contrabbasso, basso elettrico, chitarra elettrica) e Luca Velotti (sassofoni, clarinetto).

I biglietti, che costano fra i 52,50 e i 78,50 euro (più la prevendita) possono essere acquistati cliccando qui.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome