Home ATTUALITÀ Atti vandalici sulla ciclabile di Ponte Milvio

Atti vandalici sulla ciclabile di Ponte Milvio

pista-ciclabile240.jpgEra stata da poco risistemata ma nulla si può contro i vandali che si accaniscono su qualsiasi bene comune. E così anche la ciclabile di Ponte Milvio ne ha fatto le spese nonostante quelle otto telecamere che inquadrano la piazza a 360 gradi più quella ubicata proprio nei pressi della Torretta Valadier e della pista.

E’ accaduto che ieri dei vandali si siano accaniti contro i parapedonali che proteggono i ciclisti dalla scarpata lungo viale Tor di Quinto. Parapedonali che erano stati installati solo un mese fa nuovi di zecca. Tre di questi sono stati divelti dal terreno creando un largo spazio pericoloso.

ciclab4701.jpg

E che fine hanno fatto? Semplice, tanto per completare l’opera sono stati gettati sulla riva del Tevere dove ora giaceranno chissà per quanto, mezzi coperti dalla foresta amazzonica cresciuta sulla sponda.

ciclab4702.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. …che il signore richiami questi tizi accanto a se il piu presto possibile!!
    Accenderemo tutti una candela in segno di ringraziamento.

  2. questi sarebbero capaci di danneggiare pure la strada per il paradiso, dopo quella della ciclabile. L’unica speranza è che sulla via del paradiso non siano presenti i parapedonali e questi vandali possano cadere sulla strada sottostante …. quella del girone dell’inferno.

  3. Nei commenti relativi all’ articolo del 15 u.s.”la Fontana pattumiera di Prima Porta” veniva ipotizzata la disattivazione delle telecamere in piazza Saxa Rubra ( ad oggi peraltro nessuno dal Municipio ha confermato o meno questa eventualità). Mi chiedevo pertanto se le telecamere siano in funzione o meno a Ponte Milvio.
    Spero che il municipio, in nome della decantata trasparenza, fornisca chiarimenti sia su piazza Saxa Rubra che Piazzale di Ponte Milvio.

  4. Scusate se dissento su un punto : le telecamere. Confesso di non conoscerne il numero, ma suppongo che in tutta la città ce ne siano installate migliaia. Ora, quale sarebbe il problema che sollevo con il mio dissenso? E’ semplice : quanti uomini dovrebbero essere impiegati per la sorveglianza H24 dei monitor sui quali scorrono (almeno dovrebbero scorrere) le immagini riprese dalle telecamere? Non conosco la risposta, ma forse qualche centinaio di occhi sarebbero necessari. Questi occhi scrutatori H24 non ci sono e gran parte delle videocamere sono quindi inutili, anche se funzionanti. Ci vorrebbero pattuglie, molte, continuamente in giro per controllare il territorio, fare da deterrente e se necessario reprimere. Chiediamo più agenti e non più videocamere!

  5. @Camillo non c’è dubbio sul gran numero di personale che sarebbe necessario al controllo delle telecamere. In realtà le telecamere hanno un “teorico” potere dissuasivo e servono, a posteriori, per fornire elementi utili alle indagini quando si verificano fatti ed eventi più o meno gravi. Io in realtà non invocavo più telecamere, ma dal momento che vengono spesi soldi pubblici ( quindi anche miei e tuoi), ritengo legittimo pretendere che quelle esistenti almeno funzionino e su questo continua il silenzio assordante da parte del Municipio sull’argomento. Spero che qualche consigliere, magari dei 5 stelle visto il loro attivismo sul versante della trasparenza e del corretto uso dei soldi pubblici, fornisca risposte o presenti interrogazioni sull’argomento .

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome