Home ATTUALITÀ Sicurezza e viabilità, le priorità del CdQ Fleming-Tor di Quinto

Sicurezza e viabilità, le priorità del CdQ Fleming-Tor di Quinto

vu2.jpg“Vogliamo segnalare alcuni problemi che da anni attanagliano il nostro quartiere, in primis sicurezza e viabilità”. Così scrive il Comitato di Quartiere Fleming – Tor di Quinto in una lettera inviata a tutti gli esponenti politici del XV Municipio a cominciare dal presidente, Daniele Torquati, allegando alla stessa diverse proposte e chiedendo che vengano prese in esame dalle competenti commissioni consiliari.

“Crediamo – dichiarano dal Comitato – che una delle priorità, in assoluto, sia quella della sicurezza che, specialmente in questi ultimi tempi, è minata da episodi gravissimi di criminalità che hanno colpito alcuni cittadini anche nell’intimità della propria casa. Poi la viabilità, altra croce con la quale i cittadini devono rapportarsi giornalmente: traffico, soste selvagge ed alta velocità.”.

E nella lettera ce n’è per tutti. Dalle strisce da ridipingere a quelle nuove da realizzare, dai lampioni spenti alle mini discariche abusive.

Sulla sicurezza si chiede un maggior presidio delle forze dell’ordine e il rilancio del servizio del “Vigile di Quartiere” che, istituito nel 2010 (solo per un anno e poi dismesso per mancanza di fondi) nel quartiere di Labaro, ottenne riguardevoli risultati (leggi qui) e soprattutto favorevole accoglienza da parte dei cittadini.

Interessanti poi alcune soluzioni proposte in più versioni sulla viabilità locale, soprattutto sul caso “senso unico in via Valdagno” che molto ha fatto discutere negli ultimi tempi.

Insomma, un insieme di proposte che il XV Municipio non potrà e non dovrà ignorare. Per leggerle tutte cliccare qui. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome