Home ATTUALITÀ Chiusura Anello Ferroviario, Mocci (NCD): “Artigiani Camposampiero smentiscono la sinistra del XV”

Chiusura Anello Ferroviario, Mocci (NCD): “Artigiani Camposampiero smentiscono la sinistra del XV”

Giuseppe Mocci

Non si placa la polemica fra maggioranza e opposizione del XV Municipio sulla questione “artigiani di via Camposampiero”. A replicare al capogruppo PD Marco Paccione è l’omologo dell’NCD Giuseppe Mocci che forte di quanto dichiarato da un rappresentante degli artigiani accusa il PD di dire il falso.

“Questa mattina – dichiara infatti Mocci – nella trasmissione radiofonica Radio Città Futura è intervenuto in diretta un rappresentante del Consorzio Artigianale di Via Camposampiero sulla questione dell’anello ferroviario nord e lo spostamento delle loro attività artigianali a Prima Porta, smentendo le dichiarazioni fatte dall’assessore alla mobilità del XV Municipio durante il consiglio di martedì scorso e quelle del capogruppo Paccione (ndr: leggi qui)”.

“Durante l’intervista radiofonica – sostiene il capogruppo NCD del XV – è emerso che dall’insediamento della Giunta Marino ad oggi gli artigiani non sono stati mai contattati dall’attuale amministrazione per dare seguito alla chiusura delle procedure tecnico-amministrative riguardanti il loro spostamento. È evidente che quanto testimoniato stamattina degli artigiani smentisce le affermazioni del capogruppo PD del Municipio XV che nei giorni scorsi ha etichettato la mozione presentata dal gruppo NCD come documento ” superato dai fatti e che il percorso chiesto è già stato ampiamente avviato”.

“Purtroppo – conclude Mocci – registriamo ancora una volta il disinteresse della sinistra municipale ad accogliere le proposte costruttive dell’opposizione. Quanto emerso oggi è la testimonianza che la nostra proposta non solo è ancora di attualità, ma a questo punto è indispensabile per sollecitare la ripresa di un lavoro che per responsabilità del duo Marino-Torquati è fermo da due anni.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome