Home ATTUALITÀ Hai un’idea per il tuo Municipio? Acea te la finanzia

Hai un’idea per il tuo Municipio? Acea te la finanzia

idea240.jpgAcea premia la creatività dei cittadini. Fino al 30 aprile ogni romano potrà inviare una proposta da realizzare a favore della comunità del proprio municipio: dal sociale al formativo, dal culturale alla riqualificazione di spazi pubblici come biblioteche, attrezzature sportive, aree verdi.Le migliori saranno finanziate da Acea con una somma non superiore a 30mila euro per ognuno dei 15 Municipi.

I progetti saranno giudicati da un’apposita commissione e le graduatorie di quelli selezionati verranno pubblicate online entro il 30 maggio. “Le linee guida che seguiremo per la selezione dei progetti – ha spiegato Catia Tomasetti, presidente Acea – saranno la durevolezza nel tempo dell’iniziativa e la fruibilità da parte del maggior numero possibile di persone”.

I progetti saranno realizzati entro la fine dell’anno e per ogni municipio si possono finanziare più progetti (entro un massimo di 30 mila euro) e, al contrario, il finanziamento non utilizzato da un municipio potrà essere dirottato su un altro.

“30 mila euro possono sembrare pochi – ha commentato il sindaco Marino – ma possono diventare molti se c’è da mettere a posto le altalene in un parco o se c’è da fare un intervento per adeguare i marciapiedi alle esigenze dei disabili. Sono certo – ha aggiunto – che la fantasia e la creatività dei romani produrranno idee più brillanti di quelle che possiamo immaginare”.

L’iniziativa si rivolge solo ai cittadini. Non potranno proporre progetti, tra gli altri, i partiti politici, le organizzazioni sindacali o di patronato, le associazioni di categoria o datoriali, le persone fisiche che ricoprono cariche elettive presso enti o istituzioni pubbliche e gli enti o associazioni a scopo religioso.
Per scaricare il bando e per proporre un progetto cliccare qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Il Comitato ha aderito all’iniziativa trasmettendo il proprio progetto relativo alla trasformazione dell’area comunale di Via dell’Inviolatella Borghese in “PARCO NATURALE”. Si tratta di un progetto che consentirebbe la messa in sicurezza dell’area e la sua trasformazione in un parco naturale-didattico aperto alla fruizione dei cittadini e delle scuole.
    Il progetto tempo fa è stato trasmesso al Municipio ma non è mai stato preso in considerazione.

  2. se non mettono i lampioni e lo rendono un parco normale come le ville di roma non ha senso…meglio le alberature a corso francia che necessita. entrambi sarebbe meglio ovvio altrimenti restringere via cassia nuova e fare rotonde

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome