Home ATTUALITÀ Al via “Orto in condotta” nella scuola Petrassi di Vigna Clara

Al via “Orto in condotta” nella scuola Petrassi di Vigna Clara

petrassi240.jpgMartedì 11 novembre, in occasione della VII edizione della Festa nazionale di “Orto in condotta” di Slow Food, nell’aula magna della scuola media Goffredo Petrassi in via della Maratona, a Vigna Clara, si terrà la presentazione del progetto “Orto in condotta”, un’iniziativa che durerà 7 mesi e che, grazie a un Protocollo d’intesa tra Scuola, XV Municipio e Slow Food Roma, coinvolgerà insegnanti e 80 alunni.

Gli alunni sono di quattro classi diverse e saranno coinvolti in quattro laboratori rivolti alle insegnanti dell’Istituto Petrassi e alle insegnanti delle scuole del XV municipio che decideranno di aderire al progetto; in cinque laboratori esperenziali rivolti ai bambini in presenza degli insegnanti e infine nella festa “Cuochi senza fuochi” dove i bambini, con l’aiuto dei cuochi e dei volontari della Condotta di Roma, cucineranno quello che hanno prodotto nel loro orto.
I ragazzi infatti, saranno coinvolti anche nella progettazione dell’orto, nella costruzione di una lombricaia, nella conoscenza dei semi e dei principi dell’orticoltura, tutto secondo il metodo biodinamico.

Il Presidente della Commissione Ambiente del XV Municipio, Marcello Ribera, in una nota non nasconde di essere “orgoglioso ed entusiasta della collaborazione instaurata con Slow Food Roma che ci vede oggi Municipio pilota nella creazione di una rete di orti tra le scuole del nostro territorio. E’ un progetto che ho voluto fortemente perché potrà dare un fondamentale contributo per creare una nuova sensibilità nei bambini di questi quartieri così ricchi di spazi verdi”.

“Si tratta di un progetto che l’Amministrazione Municipale ha accolto con estrema positività” spiega Alessandro Cozza, assessore alla Scuola del XV Municipio, che si impegna personalmente “a portare il progetto nella Consulta della Scuola per far aderire il maggior numero di istituti. Un ringraziamento particolare va alla rete romana di Slow Food ed agli insegnanti della Petrassi che per primi si sono attivati aderendo a questa iniziativa”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. questa è sicuramente una cosa molto carina da fare a scuola, ma proporrei di rinviare la partenza di tale progetto visto che al momento la scuola Petrassi ha un problema diverso la affrontare….. la presenza di TOPI all’interno dell’edificio scolastico di via Zandonai… infestazione certa, documentata e di grande importanza….

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome