Home ATTUALITÀ Prima Porta, rubano un mezzo AMA nel cimitero: arrestati due sessantenni

Prima Porta, rubano un mezzo AMA nel cimitero: arrestati due sessantenni

spray
foto di repertorio

Rubano un mezzo dell’AMA del valore di circa 100mila euro, sfondano la sbarra del cimitero e si danno alla fuga lungo via Tiberina. Ma grazie ai carabinieri subito intervenuti sono stati fermati e arrestati. Il fatto è accaduto ieri a Prima Porta, all’interno del cimitero Flaminio.

Protagonisti della vicenda due pregiudicati romani quasi sessantenni che hanno tentato il colpaccio rubando un sollevatore idraulico, di proprietà dei servizi cimiteriali Capitolini dell’Ama, in quel momento fermo all’interno del Cimitero.

Saliti a bordo, hanno ingranato la marcia e lanciatisi verso l’uscita di via Tiberina, hanno divelto la barra fuggendo sula stessa strada. E’ bastata una telefonata al 112 perché una pattuglia dei carabinieri di Prima Porta giungesse subito sul posto rintracciando il mezzo con ancora uno dei ladri a bordo mentre l’altro lo seguiva su uno scooter risultato poi rubato. Nel sottosella sono stati trovati anche arnesi da scasso.

Manette ai polsi sono stati portati in caserma mentre il mezzo è tornato al suo proprietario.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome