Home ATTUALITÀ Pulizie fai-da-te all’ICS La Giustiniana

Pulizie fai-da-te all’ICS La Giustiniana

zappa.jpgChi con un decespugliatore, chi con ramazze e pale, anche un malimpeggio è spuntato tra le mani dei genitori dell’ICS La Giustiniana che sabato 18 ottobre, in circa cento tra papà mamme e nonni, hanno “occupato” il plesso di via Silla per una giornata all’insegna delle grandi pulizie.

L’edificio di via Silla è dotato di amplissimi spazi esterni con campetti da basket e palla a volo che nel tempo hanno raggiunto un grave stato di degrado. “Più volte – fa sapere l’Associazione Genitori Amici della Giustiniana – sono state richiesti interventi al municipio e, alla fine, i genitori si sono attivati autonomamente, rispondendo all’appello della nuova direttrice scolastica Livia Brienza che ha chiesto al presidente dell’Associazione, Raffaele Bertini, un intervento straordinario. E così è stato!”

I genitori si sono sparsi nei grandi spazi della scuola dedicandosi alla potatura delle piante, pulizia dei tombini, spostamento della terra sulle radici degli alberi, raccolta di sassi e cartacce dai prati. Alla fine si conteranno 45 sacchi pieni di fogliame ed un intero camion carico di frasche. Una mamma ha telefonato “ho preparato una torta ma non posso portarla, qualcuno venga a prenderla”, mentre sul muretto della scuola sono apparse pizze, succhi di frutta e birra gelata.

“Questo naturalmente è solo l’inizio – dicono dall’Associazione – perché in un giorno non si rimedia ad un decennio di mancata manutenzione e gli interventi più importanti saranno effettuati da una ditta che sarà chiamata dalla scuola per urgenti lavori di messa in sicurezza.”

Quello che gli Amici della Giustiniana si propongono è “poter condividere ed aprire questi spazi al quartiere che come tutte le zone che si sviluppano lungo una strada, via Cassia, non è dotato di una piazza ma sono policentrici.. e nel caso della Giustiniana, detta con un gioco di parole, pochi..centrici. Per ottenere questo è però necessario una messa in sicurezza ed un progetto che verrà elaborato e presentato alla scuola ed al XV Municipio nelle prossime settimane.”

Tornando alla giornata del 18 ottobre, oltre al pratico risultato di aver sistemato alcuni spazi resta a tutti la consapevolezza di contribuire alla costruzione di una bellissima comunità scolastica dove si ottengono i risultati non delegando la scuola ma con la comune partecipazione. “Questo è lo spirito degli Amici della Giustiniana perché la mia scuola… è anche tua.” (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome