Home ATTUALITÀ Vigna Clara, i furbetti di via Zandonai

Vigna Clara, i furbetti di via Zandonai

furbetti.jpgAlzi la mano chi non ha mai visto motorini e veicoli scendere anche a velocità sostenuta da via Zandonai e, invece di rispettare l’obbligo di svolta a destra, puntare direttamente verso piazza Giuochi Delfici correndo il rischio di causare uno scontro frontale. Nessuna mano alzata, ne eravamo certi.

Chi scende da Via Zandonai, e questa è una strada di Vigna Clara abbastanza frequentata vista anche la presenza di una scuola materna e elementare, e deve dirigersi verso via di Vigna Stelluti, Via Cassia Antica o via della Camilluccia, la segnaletica lo porterebbe a fare il giro di via Nemea, poi via Apollo Pizio, via del Podismo, attendere il verde del semaforo e quindi girare a sinistra su via Cassia. Un giro abbastanza sinuoso che, diciamolo apertamente, soprattutto nelle ore di punta fa perdere un bel po’ di tempo.

E così molti automobilisti e motociclisti, che ribattezziamo i “furbetti di via Zandonai” o, se preferite, i frenetici incuranti del rischio, hanno adottato una “scorciatoia”: da via Zandonai si immettono contromano e a tutta velocità direttamente su Piazza Giuochi Delfici oppure sempre contromano percorrono il primo tratto di via Nemea passando sotto l’Arco di Piazza Giuochi Delfici, così che gli automobilisti, i motociclisti ma anche i pedoni che giungono da via Cassia antica si trovano improvvisamente sbucare dall’Arco un veicolo in senso vietato.

zandonai.jpg

Possibile che nessuno di loro abbia mai pensato che questa manovra potrebbe provocare un grave incidente frontale?.

E purtroppo abbiamo constatato che anche la presenza dei Vigili Urbani non è affatto un deterrente in quanto la maggior parte delle volte la pattuglia che staziona sulla Piazza si limita a far tornare indietro il trasgressore senza sanzionarlo.

In questi casi, invece, a fronte di una così grave violazione al Codice della strada (Art. 143) la sanzione prevista sarebbe fino a un massimo di 1.272 euro con la sanzione accessoria della sospensione da 1 a 3 mesi della patente e la conseguente perdita di punti.

A questo punto, visto che stanno riaprendo le scuole e il traffico nella zona comincia ad aumentare, ci chiediamo come intervenire e come prevenire questa condotta spericolata prima che accada l’irreparabile.

Ripristinare il doppio senso di via Nemea come era fino a qualche anno fa, visto che la larghezza della carreggiata lo consente?

Oppure, senza arrivare a questa soluzione che probabilmente non verrebbe accolta con favore dai residenti, basterebbe un maggior e più severo controllo nelle ore di punta piuttosto che l’installazione di una telecamera, ben segnalata, che fungerebbe da deterrente e che in ogni modo aiuterebbe a individuare i trasgressori garantendo maggiore sicurezza in questo nodo nevralgico di Roma Nord.

Ma c’è dell’altro. Per dovere di cronaca dobbiamo anche dire che molti cittadini ci hanno segnalato gli schiamazzi notturni in piazza Giuochi Delfici che di notte diventa punto di ritrovo per spericolate corse automobilistiche.

Ilaria Galateria

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

 

Visita la nostra pagina di Facebook

16 COMMENTI

  1. @ kris : “fanno bene secondo me” ?
    Ma sì, in fondo dov’è il problema ? Andiamo tutti contromano e visto che ci siamo, facciamo pure la rotatoria di Piazza dei Giochi Delfici contromano.
    Tanto gli incidenti succedono agli altri, mica a me, e se poi ne capita qualcuno, beh, tanto c’è l’assicurazione, giusto ?

  2. Francamente non capisco… c’è un obbligo di svolta che in molti non rispettano (e non discuto se sia un obbligo sensato o meno), i trasgressori quando “pizzicati” non vengono multati. Di che vi lamentate? Non sarà il caso di cominciare a sanzionare (duramente) chi commette infrazioni che portano pericolo alla circolazione. E magari anche la sosta vietata che è la vera causa del traffico…?
    Avete contattato il comando della Polizia locale? Che fanno?

  3. Ma guarda un po’….la “bacchettatrice” kris che pretende il rispetto della norma che impone ai proprietari dei cani di mettere il guinzaglio, se ne esce con un “fanno bene” a chi viola una norma del Codice della Strada e mette a serio rischio la vita altrui.
    Tipico atteggiamento nostrano: le norme che ci fanno comodo vanno applicate senza se e senza ma; quelle che riteniamo “scomode” possono essere violate a piacimento.
    Mi ricorda tanto l’atteggiamento di chi sbarita per la cacca del cane sul maciapiede ma poi ci parcheggia sopra il suo SUV. Al solito: “Io sono io……”.

  4. Sarebbe ora che si potesse fare rimettendo anche il doppio senso a via nemea visto che ormai non c e più il traffico di una volta …io abito a via nemea e per andare alla piazza passo davanti a 2 scuole, 2 fermate autobus, vari negozietti…assurdo quando fino alla banca e’ a 2 sensi!!!

  5. Questo sta a dimostrare quanto sia fastidioso dover fare tutte quel giro per arrivare alla rotatoria. Con il nuovo sindaco Marino ho visto cambiare dei sensi di marcia assurdi, inutili, ma non quelli che effettivamente renderebbero più semplice la circolazione. Quando qualcuno mi chiede informazioni sul come arrivare a Piazza Giochi Delfici da Via della Farnesina li mando direttamente a Ponte Milvio a prendere la Cassia, si fa prima…

  6. Strix e altri sapientoni.. evidentemente capite solo ciò che vi fa comodo . A me non fa comodo perchè è una via che non percorro da 20 anni secondo io ho detto che è scomodo fare il giro e che dovrebbero fare in modo che sia permesso poi con la vostra superbia fateci le ragioni che volete. per quando riguarda i cani evidentemente Strix è uno di quelli che li lascia liberi..ed allora si prenderanno altri provvedimenti.. voglio vedere piangere i maleducati .

  7. >>>Come intervenire e come prevenire questa condotta spericolata prima che accada l’irreparabile.

    A via del Tritone c’è la corsia riservata ai bus a scendere, telecamere accese 24 ore al giorno tutti i giorni, ben segnalate sia sulla strada sia con cartelli.
    Se passi, prendi la multa: è assiomatico.
    Sapete quante macchine e motorini vedo andare in senso contrario. Zero, nessuno, neanche uno per sbaglio, ma proprio nessuno nessuno.

    Se vuoi davvero risolvere i problemi le soluzioni ci sono, altrimenti sono solo annunci, che va tanto di moda adesso.

    Esprimo solo opioni personali.

  8. …io lo faccio (solo in motorino)….salgo sul marciapiede della chiesa e scendo davanti all’edicola e…..mi risparmio un giro infinito….. 🙂

  9. Domando a chi chiede di ripristinare il doppio senso in via Nemea: che fine dovrebbero fare le auto? Percorrere via nemea sino a via Apollo Pizio o sino alla Cassia? Perché lo spazio per un accesso su piazza dei Giochi Delfici non c’è. Si dovrebbe percorrere il tratto che si immette perpendicolarmente sulla Cassia, pochi metri prima dell’immissione sulla piazza… e non mi sembra una grande idea per lo snellimento del traffico. Ma forse ci sono soluzioni alternative che mi sfuggono.

  10. …non bastano tranquillanti o terapie, ci vuole un’altra vita…( Franco Battiato ” Un’altra vita ). Ma vi rendete conto di cosa ci porta a parlare questa assurda, frenetica, insensata vita da città/metropoli? E gli amministratori con essa?
    Il vero cambiamento non è il senso di marcia ma re impossessarci del senso della vita.
    A buon intenditor..

  11. Le infrazioni non sono ammissibili e sbaglia chi le compie mettendo a repentaglio la propria e altri sicurezza, ma sicuramente via Nemea a senso unico è un’assurdità. Si crea inutile traffico su via degli Orti della Farnesina, via dei Giochi Istmici, fino al semaforo sulla Cassia antica e di qui fino a piazza dei Giuochi Delfici. Un lungo giro per evitare 100 metri di senso unico. LA viabilità va rivista, soprattutto considerando che la Piazza da quando hanno aperto la Galleria Giovanni XXIII non è più ingorgata da tutti quelli che vanno verso via Cortina d’Ampezzo.

  12. E molti conducenti si immettono dalla Camilluccia nella piazza a tutta velocità senza rispettare lo stop! Suppongo che il ragionamento sia “vengo da destra (di chi ha girato intorno alla piazza e si immette in Via Nemea) e perciò si fermino loro – io non mi fermo”.

  13. quando le infrazioni al cod.str. sono tante e tutte orientate nella stessa direzione, vuol dire che un problema c’ e , ed importante .. ….invece di sanzionare soltanto chi trasgredisce, ritengo sia il venuto il momento di affrontare l’ annoso problema e cercare di risolverlo al meglio, ad esempio consentendo l ‘immissione da zandonai su giochi delfici con un invito di inserimento protetto e conprevensivo di segnale di stop(lo spazio ci sarebbe ) basterebbe eliminare l’ inutile parkeggio per 4 macchine a spina posizionato a ridosso del grande pino. !
    in alternativa ripristinare il doppio senso a via nemea , di cui ben conosco lo scarso traffico attuale nella sua prima parte, e si alleggerirebbe quello caotico su via degli orti della farnesina

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome