Home ATTUALITÀ NCD XV: “Emergenza scuole, il pianto del coccodrillo di Torquati”

NCD XV: “Emergenza scuole, il pianto del coccodrillo di Torquati”

comunicato“Quello del Presidente Torquati è il pianto del coccodrillo”. Alle dichiarazioni di Daniele Torquati apparse oggi su Il Messaggero, così replicano i consiglieri NCD e Gruppo Misto del XV Municipio.

“Il 40% delle scuole superiori di Roma non rispetta le norme di sicurezza, materne ed elementari vivono in piena crisi strutturale e lui dice che non ha i fondi per eseguire opere di manutenzione ordinaria. Proprio lui – concludono – che ha approvato il bilancio di Roma Capitale, ora si lamenta di una situazione che, come noi annunciavamo, non è sostenibile. Chi è causa del suo male, pianga se stesso”.

3 COMMENTI

  1. ….ricordo che lo slogan di Torquati in campagna elettorale era… “un altra storia”…
    Bisogna riconoscergli che l’ha rispettato in pieno…. è davvero un’altra storia….. molto peggio di prima, infatti…. !!!!

  2. È un mistero come sia riuscito – in poco più di un anno – al nuovo governo della Città, ed a quello del Municipio, a ridurre in questo stato deprecabile quelle scuole che erano dei gioielli di pulizia, efficienza e modernità. Riporto da VCB: “E’ un decennio che genitori e personale della scuola protestano per le pessime condizioni in cui versa la Scuola Zandonai a Vigna Clara. Porte bloccate, sicurezza inesistente, cornicioni pericolanti, servizi igienici fatiscenti e rotti.“. Un decennio! E chi era al governo, municipale e cittadino?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome