Home ATTUALITÀ Nasce a La Storta il primo bibliopoint del XV Municipio

Nasce a La Storta il primo bibliopoint del XV Municipio

cozza-ruggeri.jpgIl primo “Bibliopoint” del XV Municipio nasce a La Storta, all’interno dell’Istituto Comprensivo Soglian Amaldi di Via Cassia km 18.700. Ne danno notizia l’Assessore alla Cultura del XV Municipio Alessandro Cozza e il Consigliere Municipale PD Riccardo Ruggeri.

Il “Biblioamaldi”, così si chiamerà, verrà inaugurato oggi, mercoledì 4 giugno. Si tratta di uno spazio dedicato alla cultura che resterà aperto al pubblico anche al di fuori dell’orario scolastico. Oltre ai libri disponibili, la biblioteca permetterà l’accesso a tutti i servizi e ai titoli offerti dalle Biblioteche Comunali di Roma.

“Siamo veramente soddisfatti di poter annunciare la nascita di una nuova biblioteca nel XV Municipio. Nel nostro territorio era presente una sola biblioteca comunale nella zona di Labaro e quindi la Cassia era totalmente sprovvista di questo servizio. Oggi è una giornata storica perché finalmente potremo offrire ai nostri concittadini un luogo fisico dove poter consultare libri e che i residenti del quartiere aspettavano da troppi anni. Ringraziamo la Scuola Amaldi, la dirigente scolastica Anna D’Auria, Biblioteche di Roma, Roma Capitale e tutte le associazioni che prenderanno parte all’evento di domani”, hanno dichiarato l’assessore Cozza e il consigliere Ruggeri.

Alle 16 l’inaugurazione si aprirà con i concerti dell’orchestra e del coro dell’Istituto. Dopo il saluto del Dirigente Scolastico e delle Autorità presenti, sono previsti laboratori di lettura animata, di scrittura collettiva, staffetta del libro, esposizioni di lavori degli alunni, writer all’opera, incontri con autori, stand. Il tutto a cura dei docenti , dei genitori e delle Associazioni Movimento di Cooperazione Educativa, Vivi Vejo, Il Melograno, MagicBlueRay.

L’evento si concluderà con la chiusura del concorso ” Amo chi legge” e la scelta delle prime 10 opere degli alunni che entreranno a far parte in modo stabile del Bibliopoint.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Alessandro devo complimentarmi per l’ottima iniziativa che avete promosso…
    Soprattutto per i tempi in cui siete riusciti a realizzarla….in appena un anno avete individuato lo spazio, l’avete ristrutturato, avete chiuso la convenzione con Biblioteche di Roma, trovato i fondi e finalmente oggi “tagliate il nastro” ….
    Mi immagino quante riunioni con la Scuola, quanti incontri alle Biblioteche, quanti sopralluoghi per i lavori avrete fatto…
    Ma l’impegno e la perseveranza alla fine, vengono sempre premiate!
    Ezra Pound disse: “l’unica cultura che riconosco è quella delle Idee che diventano azioni” ecco, questa è la frase più appropriata per l’occasione.
    Un caro saluto, Marco Perina

  2. Grazie alla Dirigente scolastica che per più di due anni (ben prima dell’avvento dell’attuale Amministrazione) si è impegnata nella realizzazione di questo progetto!! Chi è comparso successivamente ha contribuito a completare l’opera ma certamente non ne è stato l’ideatore!!

  3. … caspita … ma allora non è stato fatto tutto in un anno di amministrazione?!?!?!?! Ma anche questa parte della politica ama bersi di proclami … ebbbrrraaavvviiii !!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome