Home ATTUALITÀ Farnesina, quegli alberi che snobbano il cielo

Farnesina, quegli alberi che snobbano il cielo

alberi240.jpgDel degrado in cui versa il Parco Volpi ci siamo occupati molte volte. Oggi torniamo a parlare di questo giardino esteso e agonizzante, un’area di 16mila mq compresa fra via della Farnesina e via Colli della Farnesina, per quello che sembra profilarsi come l’ennesimo esempio di trascuratezza.

Cosa accade ancora? Due grandi alberi di acacia, invece di innalzarsi verso il cielo, si stanno pericolosamente inclinando verso il manto stradale…

Via della Farnesina, civico 53. Eccoci sulle scalette che portano verso il Centro Anziani “Farnesina”. Alla destra dei primi gradini, un piccolo rilievo di terra e due grandi alberi di acacia.

La terra non appare compatta, sembra friabile, mentre i tronchi dei due grandi alberi che vi crescono sopra iniziano a piegarsi, con angolature diverse, verso la strada sottostante.

Negli anni questi alberi si sono sviluppati moltissimo in altezza e dimensioni, e se, poi, ci aggiungete anche che l’esiguo tumulo che li ospita è tutt’altro che sicuro e stabile, allora capite bene qual è il rischio insito in questa situazione: alla prossima pioggia o con un vento particolarmente intenso, gli alberi potrebbero cadere sia sul viale d’accesso che conduce al Parco Volpi sia su via della Farnesina.

a1.jpg   a2.jpg

Per far presente il problema, nelle settimane e nei mesi scorsi, i dirigenti del Centro Anziani hanno inviato diverse lettere ai Vigili Urbani, ai Vigili del Fuoco, al Servizio Giardini del Comune di Roma e al XV Municipio, ma, a quel ci dicono, non è ancora accaduto nulla.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome