Home ATTUALITÀ Chi pensa a noi della collina del degrado?

Chi pensa a noi della collina del degrado?

cartello-a-noi-chi-pensa

“La invito a fare un sopralluogo, quando vorrà e se lo riterrà opportuno, presso la collina del degrado; quel ‘potenzialmente’ delizioso angolo del suo Municipio da (troppo) tempo dimenticato dalla Vostra Amministrazione. Sto parlando di via Sinisi, Via P. Biroli, via B. Bruni, via Stasi, via Theodoli, via F. Pericoli dove abito.”

Inizia così la lettera aperta di Maurizio S., nostro lettore da tempo, inviata al Presidente del XV Municipio Daniele Torquati.

“Numerose segnalazioni sono state fatte negli anni: a voi delle istituzioni (il signor Stefano Erbaggi, che legge in copia e che oggi ironizza su di voi per le segnalazioni all’ACEA, aveva promesso interventi…), ai giornali locali e nazionali per i quali lavoro; ai comitati di cittadini sempre più esasperati e disperati. Sono state inviate documentazioni fotografiche delle pessime condizioni del fondo stradale, dell’illuminazione, del verde pubblico e privato. E’ avvilente vedere che le foto scattate ed inviate più di 3 anni fa sono ancora attuali.”

“Il parco pubblico – continua Maurizio – è praticamente abbandonato e mal diviso. L’area cani, sono numerosi in questa zona, è un buco autogestito. A chi compete la manutenzione del “parco/parcheggio/bordello” al centro di via Biroli che ogni notte vede scene indegne anche di una periferia del terzo mondo? Ci sono erba alta, rifiuti di ogni dimensione, profilattici, rami pericolanti!  A giorni – sottolinea – farò un esposto alla Procura della Repubblica perchè qui di notte (e non solo..) prostituzione e spaccio la fanno da padroni, agevolati dal buio più totale! “

“Tante segnalazioni, qualche promessa, nessun risultato. Se vorrà dare seguito a questa segnalazione gliene sarò grato. Di certo non mi fermerò. E sono in buona compagnia.. Continuerò a combattere – conclude Maurizio – per riuscire a dare ai miei figli ed a quelli dei moltissimi residenti, avviliti e mortificati come me dalla inadeguatezza e dalla inefficienza delle istituzioni preposte, un luogo più civile e decoroso dove vivere”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Caro Maurizio, qualche settimana fa in Consiglio é stata approvata un’importante proposta di risoluzione in consiglio da me presentata, e sulla quale durante il consiglio ha posto la firma anche il consigliere Erbaggi, con la quale impegnamo il Presidente in tutta una serie di interventi ordinari e straordinari di pulizia della zona, a completare l’impianto di video sorveglianza ed estenderlo nel quadrante da lei indicato, a convocare un tavolo per richiedere maggiori controlli alle Forze dell’Ordine e al XV Gruppo, oltre ad un’altra serie di cose.

    Conosco molto bene le problematiche delle zone da lei indicate e sarà un mio impegno far si che gli interventi, di cui sopra, votati in aula vengano portati avanti, come sicuramente accadrà, dal Presidente Torquati nel più breve tempo possibile.

    Se vuole qui trova un articolo in merito https://www.vignaclarablog.it/2014022727051/in-attesa-lampioni-riflettori-accesi-largo-sperlonga-dintorni/ e se vuole le faccio avere la risoluzione approvata.

    Marco Paccione
    Capogruppo PD Municipio Roma XV
    Marcopaccione@me.com

  2. La situazione di via bruno bruni, via stasi e via Pirzio Biroli sono sempre state oggetto dell’attenzione del municipio… Sia della passata amministrazione che dell’attuale, come ricorda giustamente il cons. Paccione.

    Mi dispiace che parla di promesse non mantenute per due motivi:
    1 – perché di promesse io non ne faccio mai;
    2 – perché almeno la ripavimentazione di via bruno bruni e via theodoli sono riuscito a farla fare e, se Acea non avesse bloccato il piani luce 2013 avremmo avuto anche un nuovo impianto di illuminazione nelle stesse vie…

    A presto,

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome