Home ATTUALITÀ Lettori – Da oltre un mese via Santa Giovanna Elisabetta al buio

Lettori – Da oltre un mese via Santa Giovanna Elisabetta al buio

“Dal 21 gennaio via Santa Giovanna Elisabetta non è più illuminata”. Ce ne dà notizia un lettore spiegando che i solleciti fatti all’Acea ricevono sempre la stessa risposta: segnaleremo la sua richiesta, entro 48 ore verrà ripristinata. “E’ passato più di un mese – afferma il nostro lettore – aspettiamo che succeda un incidente col morto? Ultimamente l’Acea asserisce di essere in attesa dell’autorizzazione ad effettuare lo scavo! Siamo all’assurdo burocratico: per riparare un corto circuito ci vuole l’autorizzazione!”

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. La strada è al buio da più tempo. Ho interessato il Presidente della Commissione lavori pubblici, l’U.R.P., ma purtroppo non si vede luce salvo in un brevissimo tratto intorno alla parrocchia e solo grazie al parroco che lascia la lampada accesa. Oggi ho anche denunciato in Consiglio questo disservizio. E il pericolo di incidenti è reale.
    Teresa Zotta

  2. Via di S.G. Elisabetta non solo è al buio ma dovrebbe essere Zona 30 visto che è senza marciapiedi.. La sera è pieno di sconsiderati che transitano ad alta velocità del tutto incuranti del fatto che potrebbero travolgere qualcuno..

  3. Capisco il pericolo delle strade senza la luce dei lampioni!! Anche Via della giustiniana a partire dal civico 660 a Prima Porta è buia da circa 2 mesi…. e c’è anche un’altro pericolo che ho segnalato alla XV circostrizione.
    Si tratta di un ponticello all’altezza del bivio con la Cassia Bis (Cassia Veientana), che dopo l’all’uvione di febbraio si è aperto un varco sulla curva che porta direttamente nel burrone sottostante, dove pasa un fiuimiciattolo diventato fiume con la pioggia che straripando ha portato via una parte di recinto e la terra sotto il ponte!!
    Anche qui forse si aspetta il morto!

  4. AL mattino si vedono i resti dei finestrino delle auto spaccati durante la notte.. I lampioni sono spenti dall’inizio della strada fino a metà (alt. civico 28A..) via S.G. Elisabetta è un assurdo budello a causa di chi ha consentito che il lato sinistro diventasse proprietà privata sulla quale sono posizionati molti dei lampioni ACEA.. Detti lampioni sono spesso spenti anche in via Atina che al contrario di quanto si possa pensare è una strada pubblica..

  5. Oggi 8 Maggio sono in corso i lavori per il ripristino della illuminazione pubblica.. Il cavo è stato tranciato tra il primo ed il secondo lampione durante lavori Telecom.. MI auguro solo che gli operai ACEA adesso non trancino i cavi Telecom..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome