Home ATTUALITÀ Via Cassia, Grottarossa, Due Ponti: asfalto ok illuminazione no

Via Cassia, Grottarossa, Due Ponti: asfalto ok illuminazione no

lampioni120.jpgA valle dei forti temporali che hanno colpito tutta la città e in particolare Roma Nord, ecco una panoramica sulla consolare Cassia e le due strade “affluenti” più importanti: via di Grottarossa e via Due Ponti. In che situazione è il manto stradale? E l’illuminazione? Quest’ultima, stando alle numerose segnalazioni ricevute, nelle ultime sere era proprio latente. Partiamo per il tour.

Via Cassia tutto ok ma…

Sono le 18, è buio, partiamo in macchina da Corso di Francia direzione G.R.A. e notiamo subito che finalmente è stata ripristinata l’illuminazione dall’inizio della Cassia fino all’incrocio con via Oriolo Romano. Proseguiamo fino agli svincoli per il G.R.A.: manto stradale in discrete condizioni e illuminazione completamente ripristinata. Sembra tutto ok ma…

Buio pesto agli svincoli del GRA

Le brutte notizie arrivano dai punti dove la Cassia diventa più pericolosa e frequentata: gli svincoli per il G.R.A. Qui buio totale! Tutti i lampioni spenti, sembra davvero una strada secondaria di periferia e non, invece, uno degli snodi più importanti di tutta Roma Nord. Ogni parte dell’incrocio è immersa nell’oscurità.

In questa situazione il pericolo è elevato, basta una disattenzione e l’incidente è dietro l’angolo. A essere al buio non è solo la parte di Cassia di fronte agli svincoli per il G.R.A., ma anche le due rampe. Ma non solo, anche le rampe di immissione sulla Cassia dal G.R.A. sono nell’oscurità: pazzesco.

gra470.jpg

Via di Grottarossa

Abbandoniamo la Cassia per dirigerci in una delle traverse più importanti: via di Grottarossa. La percorriamo tutta, fino alla Flaminia passando per l’ospedale S.Andrea, e notiamo che il manto stradale è in buone condizioni.
Le brutte notizie, invece, anche in questo caso, arrivano dall’illuminazione stradale che viene erogata a intermittenza: 4 lampioni funzionano, 4 no, 2 lampioni funzionano, 2 no.

Via Due Ponti

Da via di Grottarossa ci immettiamo sulla Flaminia direzione Roma e prendiamo lo svincolo per via Due Ponti: tutto nella norma, tranne le prime centinaia di metri che sono al buio. Poca roba, per il resto è tutto a posto. Manto stradale in buone condizioni, illuminazione nella norma. Via Due Ponti, almeno lei, pare godere di buona salute.

Giampaolo Felli

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

10 COMMENTI

  1. Intervengo per contestare una parte di questo articolo! Via di Grottarossa, nel tratto compreso tra via Vientana e Via Cassia, sembra una mulattiera, piena di buche pericolosissime! Vi prego di sensibilizzare gli organi preposti ed in particolar modo l’Ass. ai Lavori Pubblici Elisa Paris! Non vorrei partecipare nuovamente a funerali di giovani motociclisti! Giuseppe Calendino – Fratelli d’Italia

  2. Che il manto stradale di via di Grottarossa sia in buone condizioni è un “eufemismo” : l’asfalto che hanno rimesso il mese scorso è già saltato, e crepe e buche stanno sempre lì… soldi buttati.. E non provate a camminate sui marciapiedi (quelli che dovevano rifare,ma non è accaduto..) mentre sta piovendo, quella strada diventa un fiume in piena , e gli automobilisti , non curanti della situazione, corrono veloci e vi procurano docce a gratis… Con il calar della sera arriva il buio…

  3. via di santa cornelia continua da oltre sette mesi a rimanere al buio, nonostante trattasi di un a arteria comunale ad alta densità di traffico, e numerose curve proprio nei punti in cui manca l’illuminazione. Cosa dicono le Istituzioni e l’ACEA!!!!

  4. Ringraziando per l’articolo vorrei segnalare sulla cassia una buca fronte centro commerciale civico 701 ( sulla carreggiata fronte fioraio) ormai lì da una settimana.
    Inoltre su via di grottarossa nel tratto tra via longone sabino e via montefiascone il manto stradale è in cattive condizioni( da sempre ormai) e in direzione via cassia venendo da via veientana ci sono 3 buche ( sembrano quasi dei “tombini mancanti”) all’altezza della curva fronte Poste.( sicuramente il giornalista non se ne è accorto in quanto la percorreva in direzione San Andrea)
    La mancanza di illuminazione stradale all’altezza dello svincolo del raccordo anulare rende pericoloso , nelle ore serali, anche l’utilizzo del nuovo marciapiede pedonale tanto richiesto a sicurezza e da poco ottenuto, in questo caso si rende inutile per via della pericolosità e la mancata illuminazione mette a serio rischio i pedoni che attraversano sulle strisce fronte civico 1110 per raggiungere la fermata, in quanto non sono state ripristinate nemmeno le segnaletiche(cartelli).
    Le buche fuori GRA sulla via cassia che sono state “toppate” stanno tranquillamente “risaltando” dopo poche ore dall’intervento.

    A ciò aggiungo un applauso invece per la strada nuova in cima a via Salk perché ha tenuto molto bene, per ora, le piogge.
    Che dire, motociclisti, ciclisti e pedoni fate molta attenzione e gli automobilisti moderino la velocità, per loro e per gli altri!

  5. Come non detto fate tutti attenzione su via di grottarossa tra via fosso del poggio e fosso del fontaniletto: si è creato un tratto pieno di buche profonde coperte dall’acqua piovana!

  6. @ Sig. Matteo, il tratto di cui parla lei è lo stesso che avevo citato e che è stato riasfaltato con tanto di comunicato stampa da parte del presidente Torquati e dell’assessora Paris. In quel comunicato parlavano anche di rifacimento del marciapiede, MAI EFFETTUATO. Il nuovo asfalto è durato poco più di un mese… e avevo già fatto notare la cosa all’assessora chiedendole apertamente di andare a vedere come erano stati fatti male quei lavori. E’ passato un mese e tutto tace… d’altronde c’è l’ordine di scuderia che quest’amministrazione non può essere criticata in nessun modo… nemmeno quando aveva la possibilità di avvertire i roani e NON L’HA FATTO.

  7. Segnalo che anche Via Santa Giovanna Elisabetta presenta illuminazione ormai da varie settimante del tutto anomala: ad un primo tratto con lampioni spenti, segue un breve tratto con lampioni accesi, che tornano nuovamente spenti sino all’incrocio con Via San Godenzo.

  8. Aggiungo le vie Theodoli e Bruni al buoi da oltre due anni, come testimoniano le mie segnalazioni ad ACEA e al Municipio, peccato che NESSUNO abbia mai nè risposto nè provveduto!

  9. il buio dello svincolo del gra è pericolossissimo!!! La polizia lo sa visto che è ormai un sacco di tempo che la sera verso le 20 non si mette più nessuna macchina sulla cassia altezza Gra! Forse perchè sanno che c’è buio pesto?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome