Home ATTUALITÀ Torquati: “Scende la marana di Prima Porta, teniamo duro”

Torquati: “Scende la marana di Prima Porta, teniamo duro”

torquati120aa.jpg“Il livello della Marana di Prima Porta è sceso da 2 a 1,8 metri mentre il livello del Tevere sale da 11,35 a 11,70 metri e potrebbe arrivare a 12. Abbiamo costituito l’unità di crisi municipale presso il Gruppo di Polizia Locale a Via Caprilli (0667697320 – 0667697321) che è in contatto con quella di Roma e abbiamo fatto il punto con l’ufficio tecnico per le scuole. A Prima Porta a Via Frassineto nei locali delle idrovore ci sono i responsabili della Protezione Civile e dell’ARDIS.” Così fa sapere Daniele Torquati, presidente del XV Municipio, dalla sua pagina facebook.

“E’ chiusa la tangenziale, Via Cassia Antica nel tratto Via Pareto – Piazza Giochi Delfici, Via Due Ponte, Via Oriolo Romano. Stiamo cercando di liberare il sottopasso di Tor di Quinto con l’aiuto del SIMU. Un grazie (enorme) ai volontari e a chi in queste ore si è messo a disposizione. Un bacio agli sciacalli – conclude Torquati – che durante la neve hanno ricevuto da me solo aiuti. Teniamo duro.”

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. CARO PRESIDENTE TORQUATI QUANDO E’ SUCCESSO DUE ANNI FA A NOVEMBRE UNA ANALOGA SITUAZIONE AVETE FATTO QUANDO ERAVATE OPPOSIZIONE I DIAVOLI A QUATTRO, MA RICORDATI CHE C’E SEMPRE UN DETTO CHI SPUTA IN CIELO IN FACCIA RITORNA. ADESSO NON E’ IL MOMENTO DELLE CHIACCHIERE E DEI COMUNICATI STAMPA DATEVI DA FARE PERCHE’ I CITTADINI DI QUESTO MUNICIPIO SONO AVVELENATI. RASSEGNA LE DIMISSIONI

  2. A parte le polemiche , Visto quanto è successo proprio 2 anni orsono, visto che anche i locali della ex 20° si erano allagati, ma da allora non è stato fatto nulla, tombini sempre piu intasati, canali di scolo sempre pieni di qualunque nefandezza, strade sempre piu piene di buche, ora visto che nel municipio c’è stato un concentrato di problemi, vogliamo finalmente provvedere e fare ?????????????

  3. Torquati chi la fà l’aspetti!!!!!a parte le polemiche sterili, lo ammetta che il suo municipio ha fatto una bella figuraccia, o acqua da tutte le parti, si è dimostrato per niente pronto a fronteggiare una situazione di criticità. E la manutenzione ordinaria? Faccia un mea culpa, e farà più bella figura.

  4. Questa è una sua dichiarazione di febbraio 2012, ha fatto lo sciacallo anche lei:

    “Quello che è accaduto ieri sulla Roma-Viterbo tra Olgiata e Cesano non è degno di una amministrazione della Capitale d’Italia”. Così in una nota l’esponente del centrosinistra. “Centinaia di pendolari, tra cui anziani donne con bambini, che facevano ritorno a casa nel XX Municipio o verso i comuni a nord di Roma sono fatti scendere dal treno dopo molte ore di stop e si sono dovuti incamminare senza indicazione sotto una tormenta di vento e neve lungo i binari. Un incubo, sembrava di rivivere le scene del ritiro e della disfatta dell’esercito italiano sul fronte russo. La stazione più vicina – continua nel racconto Torquati – era a circa due chilometri e senza alcuna assistenza i passeggeri interdetti e inviperiti sono stati sottoposti ad una camminata con tutti i disagi immaginabili. A dare qualche informazione solo alcuni addetti delle ferrovie del tutto incapaci di sostenere una emergenza di queste proporzioni e approntare un qualsiasi soccorso. In Regione – conclude l’esponente del PD – qualcuno dovrà rispondere di quanto accaduto su una tratta ferroviaria regionale abbandonata a se stessa fino all’arrivo dei Carabinieri. Che fine avevano fatto le misure annunciate dal Sindaco nei giorni scorsi?”
    Tanti baci anche a lei.

  5. Se non riuscite a prevenire disastri peraltro annunciati, se non avete provveduto alla ordinaria manutenzione di caditoie e fossati, se le idrovori non hanno funzionato perché nessuno, nonostante le previsioni, si è preoccupato di verificarne il funzionamento, almeno SALVATE L’ITALIANO…. Un Presidente che scrive “marana” non si può accettare…. Sembra il suo predecessore che, parlando di autobus, diceva gli “auti…” o dei camion i “cami…”

  6. Scrivo un commento veloce.
    Questo è uno stato di FB del 31 Gennaio 2014, mentre ero in mezzo all’acqua di Prima Porta e non avevo tempo di fare comunicati, come i miei colleghi di opposizione che invece questa settimana si sono divertiti tanto.
    Questo è uno stato di Facebook del 6 Febbraio 2012, mentre ero in mezzo alla neve e dopo la visita dell’allora Sindaco Alemanno.
    “E’ venuto il Sindaco a Cesano. Ok.
    Ora non è il momento di fare polemiche, ma solo di dare una mano cercando di essere rispettosi del lavoro di tutti quelli che con generosità si mettono a disposizione senza dare sponda a chi, anche e soprattutto da politico, per difendersi, cerca di soffiare sul vento della demagogia”
    E’ una questione di stile.
    Per Gaia Fabrizi: « Per noi la marana era come il Mississippi » Pier Paolo Pasolini Film documentario 1961. Io sono abituato e affezionato a quel lessico li.
    Chi parla di fossati e pulizia di caditoie non è stato a Prima Porta e non sa quanti sono 3 metri di fango che copre un’intera casa, non sa che cosa vogliono dire 130 mm di acqua in un’ora e mezza, considerando che le precipitazioni medie annue si attestano a 799 mm, mediamente distribuite in 79 giorni.
    Cordiali Saluti

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    daniele.torquati@comune.roma.it

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome