Home ATTUALITÀ Lettori – Labaro, chi frena per la frana?

Lettori – Labaro, chi frena per la frana?

writing.jpg“Salve redazione – ci scrive Claudia da Labaro – con il rischio di annoiarvi mi accingo a fare un’altra segnalazione che riguarda sempre la zona adiacente il mercato di Largo Nimis – Via Magnano in Riviera a Labaro. Anche questa volta allego delle foto per segnalare che la zona che ha subito una piccola frana ormai da alcuni mesi non ha visto nessuna opera di manutenzione benché annunciata con tanto di cartelli.” Cosa si aspetta, chi sta frenando sui lavori?

 

cla1.jpg cla2.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Gent. Redazione,
    approfitto della segnalazione di Claudia, per ricordare che Via Frassineto, all’incrocio con Via Flaminia, è oramai chiusa da oltre due anni per una frana ma nessuno se ne occupa più.
    Vi sarei grato, ma lo sarebbe l’intera comunità, se con i vostri mezzi poteste “sollecitare” le istituzioni a risolvere questo problema, anche perché l’alternativa che è stata realizzata crea seri pericoli agli automobilisti (mini rotatoria su Via Flaminia in un punto non illuminato e segnaletica da brividi).
    Grazie.

  2. Gent. Redazione, gent.ma Claudia, gen.mo partito comunista,
    vi informo che dopo 7 mesi dai post di febbraio la situazione della “frana” di Largo Nimis e della chiusura di Via Frassineto è ancora nella medesima situazione.

  3. Questa situazione ha dell’incredibile, basterebbe un po’ di buon senso da parte degli organi competenti per alleviare almeno in parte la sofferenza dei cittadini costretti ad aspettare l’autobus in mezzo alla strada.
    Io stesso ho segnalato questa situazione mesi fa in municipio senza avere alcun interessamento reale.
    Basterebbe, in attesa che si avviassero i lavori di messa in sicurezza della collinetta, SPOSTARE DI QUALCHE METRO PIU’ AVATI LA FERMATA in modo che la gente possa aspettare i mezzi pubblici sul marciapiede.
    Ci vuole molto per mettere in pratica una cosa del genere?
    E’ proprio in queste piccolezze che emergono le lentezze delle amministrazioni pubbliche che si perdono tra scaricabarile di competenze e menefreghismo.

  4. Non voglio farmi vincere dalla sfiducia e dall’amarezza nell’assistere a quest’abbandono e quindi continuero’ a sollecitare,attraverso questo utile spazio, l’intervento di messa in sicurezza di questa frana. Seppur parzialmente risolutivo quanto proposto dal Sig. Pasquale, potrebbe rappresentare un alibi a quest’amministrazione e al suo presidente.

  5. La situazione è rimasta esattamente come nella foto inviata dalla signora Claudia.
    Gennaio 2016, i cittadini, a distanza di 3 anni, aspettano ancora l’autobus in mezzo alla strada, perchè il marciapiedi è ancora inagibile. E dire che bastava almeno sportare la fermata di qualche metro,
    Gentilissima Sig. Claudia, come vede, la mia proposta poteva essere un alibi se fosse stata realizzata, ma nemmeno quella, allora non si tratta di scuse, ma di menefreghismo assoluto.
    E’ una vergogna.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome