Home ATTUALITÀ XV Municipio, Cozza-Tricoli (PD): “dal Comune 122mila euro per le nostre scuole”

XV Municipio, Cozza-Tricoli (PD): “dal Comune 122mila euro per le nostre scuole”

cozza-tricoli.jpg“122.000 euro di fondi straordinari per l’edilizia scolastica sono stati stanziati dal Comune di Roma nelle casse del nostro Municipio. Si tratta di una notizia che può far tirare un sospiro di sollievo a tutte le famiglie che la mattina lasciano i loro bambini nelle scuole del nostro territorio.”  Lo dichiarano in una nota  Emilia Tricoli e Alessandro Cozza, rispettivamente Presidente della Commissione Scuola e Assessore alla Scuola del XV Municipio.

“Si tratta – aggiungono – dell’ennesima grande testimonianza del filo diretto che lega l’Amministrazione comunale a questo territorio ma anche della conferma di quanto sia urgente intervenire per la manutenzione delle scuole del XV Municipio per realizzare quegli interventi che i nostri cittadini aspettano da anni. Sono tante le situazioni critiche che stiamo monitorando in questi mesi ed ora, con l’apertura della discussione del prossimo bilancio e questi fondi appena ricevuti, possiamo finalmente iniziare a programmare e pianificare gli interventi più urgenti da fare.”

“Infine – concludono i due esponenti del PD – non bisogna dimenticare di ringraziare, l’Assessorato alla Scuola del Comune di Roma per l’attenzione che sta rivolgendo in questi primi mesi al tema dell’edilizia scolastica, pur con gli evidenti problemi di bilancio che tutti conoscono.”

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. 122.000 euro per le scuole: ma di che si tratta? E’ un contentino o un acconto? Perché, non so se vi rendete conto, ma con 122.000 euro non ci si fa proprio nulla!

    Beato chi vi da retta!

  2. “Si tratta dell’ennesima grande testimonianza del filo diretto che lega l’Amministrazione comunale a questo territorio…” ?!?!?! AHAHAHAHAHAH! Scusate, ma sono scoppiata proprio a ridere! Se questa è una grande testimonianza, povero Municipio XV. E “per realizzare quegli interventi che i nostri cittadini aspettano da anni” per la manutenzione delle scuole, cosa daranno come grande testimonianza???? 1.000 euro??? Vi rendete conto di quello che dite? Ci volete proprio prendere in giro….. Abbiate almeno la decenza di misurare gli aggettivi ed i toni enfatici.

  3. @ ELISABETTA e AZZURRA CONTI
    Scusate, da quello che leggo, si tratta di fondi straordinari per le criticità che, nell’immediato, appaiono più urgenti; quindi…sì, per certi versi sono un acconto di quanto sarà poi destinato all’ordinaria cura dell’edilizia scolastica. Mica saranno solo questi, i fondi! (io…continuo a fidarmi).

  4. Era prevista per il giorno 11 gennaio una manutenzione straordinaria nella materna “la farfalla”in via della giustiniana.Sotto la voce ripuliamoci i genitori avrebbero grazie all’aiuto dell’amministrazione ridipinto,ripulito e risistemato l’edificio ed il suo giardino;purtroppo una carenza di fondi ha impedito che tutto ciò si realizzasse.Speriamo che ora questa goccia di 122000 euro possa insieme al nostro volontariato far realizzare l’iniziativa.Noi siamo pronti aspettiamo fiduciosi notizie per il bene dei nostri figli.

  5. ….122.000 euro divisi per asili nido, materne, elementari e medie del Municipio, equivalgono a circa 15.000 euro per ogni scuola…. Vabbè un bagnetto ognuna lo ristrutturiamo….
    Ma non ci dite di “..tirare un sospiro di sollievo..”, non fate altro che farci inc@@@are di più….!!!!!

  6. 122’000 euro saranno anche pochi ma mi sovviene una domanda:
    se l’entità dei danni e dei conseguenti interventi è di gran lunga maggiore, negli anni passati….che cosa (non) si è fatto?

    una risposta articolata dai precedenti responsabili sarebbe interessante , così come una testimonianza da parte dei tanti genitori…..

  7. @Decio magari fossero 15.000 euro per ogni struttura scolastica per le quali è sompetente il Municipio! Le strutture in tutto dovrebbero essere soltanto 8, mentre sono circa dieci volte tanto.
    Comunque, invece di lamentarsi della scarsità dei fondi, dovremmo preoccuparci dei criteri con cui saranno individuati gli interventi urgenti.
    Da parte mia segnalo la situazione di degrado nella scuola Mengotti, derivante dalla sospensione da anni dei lavori riguardanti lo spazio esterno, che si allarga anche sulla confinante via Bonaldo Stringher. Nella strada uno dei marciapiedi è da anni impraticabile, con disagi e rischi per i pedoni che transitano sulla stessa, in primo luogo i bambini che frequentano la scuola e le loro famiglie.
    Per non parlare dell’indecoroso spettacolo che si offre ad un numero ancora più vasto di abitanti ogni volta che la scuola viene uilizzata come sede elettorale.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome