Home ATTUALITÀ Cassia, piove nell’IC Parco di Veio. Calendino (FdI): “Si agisca subito”

Cassia, piove nell’IC Parco di Veio. Calendino (FdI): “Si agisca subito”

logo.jpgPiove sulla città e piove anche dentro le scuole, come è accaduto in questi giorni nell’Istituto Comprensivo Parco di Veio, sulla Cassia, dove infiltrazioni, distacco degli intonaci, soffitti bagnati e scale inagibili stanno generando preoccupazione fra i genitori e il corpo insegnante. Venerdì 22 novembre queste locali sono stati oggetto di un sopralluogo da parte della Commissione Scuole del XV Municipio. Giuseppe Calendino, consigliere FdI, ce ne racconta l’esito.

“La situazione che abbiamo riscontrato nella sede di via Fosso del Fontaniletto è a dir poco disastrosa. Numerose infiltrazioni d’ acqua hanno determinato il deterioramento degli intonaci dei soffitti. Allertati i Vigili del Fuoco, questi hanno ordinato l’inagibilità di metà scala di accesso alle classi. A via Morro Reatino la situazione non era da meno. Anche lì le infiltrazioni presenti su tutta la struttura hanno generato situazioni preoccupanti”.

“Quando ci si trova di fronte a situazioni di questo tipo – sostiene Calendino – le polemiche politiche vanno messe da parte e bisogna unire le forze per trovare soluzioni veloci ed adeguate. Spero che il Presidente Torquati riesca a fare pressioni sul Campidoglio per ottenere risorse straordinarie che serviranno alla messa in sicurezza delle Scuole. L’incolumità dei bambini deve essere salvaguardata prima di ogni altra cosa.”

“Le competenze che ho acquisito nel periodo in cui ho svolto il ruolo di Delegato alla Protezione Civile mi impongono di richiedere con forza un rapido intervento. Se non vogliamo che accadano tragedie – conclude Calendino – si agisca subito, la situazione che abbiamo riscontrato non può essere trascurata”.

Visita la nostra pagina di Facebook

25 COMMENTI

  1. Sicuramente il presidente Torquati sarà ascoltato… Si è visto con il bilancio 2013 con ben 50.000,00 euro per la manutenzione ordinaria per gli edifici scolastici… Per tutti gli edifici scolastici del nostro Municipio!
    Poveri noi!!!

  2. Il bilancio 2013 l’ha fatto (anzi non l’ha approvato mai) la giunta Alemanno e il Consiglio di centro destra. Le nuove giunte (comunali e municipali) si sono trovate con un buco di oltre 800 milioni di Euro e i servizi fondamentali scoperti da luglio. E invece di collaborare per trovare una soluzione (chiedendo al governo nazionale che riconosca il ruolo unico di Roma Capitale) il centro destra ha scelto di fare ostruzionismo e propaganda protestataria che non risolve nessun problema. Si può fare opposizione in modo serio, con una cultura che sappia distinguere il rispetto istituzionale e il bene del territorio dalla propaganda elettorale fuori tempo.

  3. Caro Pira,
    il centrosinistra ha lasciato un buco al Comune di Roma di 13 miliardi di euro e ancora mi viene a dire che la colpa è di Alemanno per un buco di 800 milioni? Ripassi la matematica.

  4. … guardate che fare i paladini della sicurezza non basta per coprire la vostra inconsistenza… parlo di voi, paladini del centrodestra…

  5. @ Luca V. , ma è sicuro di ciò che ha scritto?? se cerca persone inconsistenti basta rivolgersi alla sua maggioranza municipale, basta leggere i punti all’ordine del giorno del prossimo consiglio municipale per rendersene conto , l’unico punto serio è della signora del M5s… (il soccorso rosso serve a poco…) .

  6. @Ferri, @Lupo Alberto, non vale la pena continuare a guardare all’indietro e forse è bene prendere atto che la campagna elettorale è finita e occorre trovare soluzioni evitando le vergognose figure avvenute ieri nell’Aula Giulio Cesare, dove il sindaco si è preso una gomitata in faccia da un consigliere “esuberante” dell’opposizione. Dice il sindaco : “Faccio un parallelo con Milano. Questa città, pur avendo un terzo della superficie servita di quella di Roma, riceve 290 milioni di euro per il trasporto pubblico. Roma per il 2013 ne riceverà solo 140 milioni”. E polemizza nei confronti di chi non ha valorizzato adeguatamente il servizio locale di trasporti: “Spero che non accada più, come è accaduto in passato, che qualcuno in Regione abbia il coraggio di dire che si possono dedicare zero euro per il trasporto pubblico. A Roma i fondi, per la sanità, per il trasporto pubblico, servono”. E conclude: “Questa situazione quindi va risolta con un confronto, chiaro ed onesto basato sui numeri, con i governi nazionali e regionali“.

  7. @Vincenzo Pira ma lei crede veramente a quello che ha scritto? sappiamo tutti che il buco che si è creato è dovuto al taglio dei trasferimenti da parte di Stato e Regione… solo che noi lo diciamo, l’opposizione targata PD presentava centinaia di migliaia di ordini del giorno che hanno fatto slittare il bilancio 2012 a novembre….

    ancora con questa storia che è colpa di chi stava prima??

    tra poco nevicherà e sarà colpa di Alemanno….

  8. dimenticavo: poi se Marino spende i (pochi) soldi che ha per operazioni di immagine la colpa di chi è? parlo ad esempio dei Fori Imperiali….

    mah….

  9. @ Sig. Pira, mi scusi se glielo dico,ma si metta d’accordo con se stesso : nel suo primo intervento, la prima cosa che scrive riguarda il passato, nel secondo dice di non considerarlo… faccia lei… Se poi la campagna elettorale è finita, le consiglio di comunicarlo al presidente del municipio, perché finora, in qualsiasi suo discorso, non ha fatto altro che lo scaricabarile, continuando a protestare come se fosse ancora all’opposizione.
    p.s. : se vuole parlare di vergogna, lo dica al sindaco ed a come ha strumentalizzato facendosi passare per vittima e dicendo in tv che l’amministrazione uscente ha lasciato i debiti… ci vuole la faccia di bronzo a parlare di un consiglio comunale responsabile, se per 6 mesi non l’ha convocato se non per delle ratifiche stupide…

  10. @ stefano erbaggi
    L’ostruzionismo a cui lei fa riferimento condannandolo non è lo stesso che ha attuato l’opposizione di cui lei fa parte in XV Municipio per il bilancio 2013?

    Ps. @ nico ferri. Lasci rispondere erbaggi senza intromettersi.

  11. @ prof. vigna , non ho capito il post scriptum : se lei può intromettersi nei post tra il sig. Pira e il consigliere Erbaggi, non vedo perché non possano farlo altri, anche perché il suddetto vedo che sa rispondere a tono a tutti… non bisogno di essere difeso da chicchessia…
    p.s. : per inciso, io parlo quanto mi pare, come possono fare tutti.

  12. @ Pira
    Circa “la gomitata in faccia” presa dal Sindaco Marino, si riguardi bene le immagini che spopolano sul web: il Sindaco è stato leggermente sfiorato sul capo e ha fatto una scena incredibile. Ma siamo abituati ad una sinistra che mistifica i fatti, Stavolta è stato smentito anche dalla prova televisiva.

  13. @ lupo alberto…. “Ma siamo abituati ad una sinistra che mistifica i fatti,”… frase sentita mille volte e che voi ripetete a pappagallo… qualcosa di originale no?

  14. @Ferri : forse è lei che intrepreta tutto per alimentare polemiche. Ho ricordato che si sta discutendo e approvando il bilancio preventivo 2013 a fine novembre. Senso di responsabilità vorrebbe che si chiudesse e si discuta del preventivo e programma per il 2014, dando un segnale di voler risolvere problemi e non crearli.
    E’ vero che ci sono stati tagli agli enti locali (a iniziare dalla cancellazione totale dell’IMU anche a chi era in condizioni di poterlo pagare senza sacrifici) e tutti gli eletti (in ogni istituzione) dovrebbero avere a cuore le sorti di Roma Capitale e comportarsi di conseguenza.
    @Erbaggi : Alemanno ha amministrato malissimo e gli elettori non lo hanno rieletto. Ha le sue responsabilità nell’inefficienza e negli scandali che hanno coinvolto tanti suoi collaboratori. L’ostruzionismo, nella mia opinione, deve essere una pratica eccezionale e non un metodo usuale di fare opposizione.
    @Lupo alberto, come possa valutare la leggerezza di una aggressione da immagini confuse e tenti di giustificare invece ciò che è palese l’incivile comportamento di un consigliere che non avendo elementi di ragionamento utilizza ciò che gli è più congeniale : urla e spintoni.

  15. @ Pira, lei dice “il centro destra ha scelto di fare ostruzionismo e propaganda protestataria che non risolve nessun problema”, una sola domanda e la chiudo qui : quando per tutti i 5 anni dell’amministrazione comunale e municipale di centrodestra l’ostruzionismo e la propaganda protestataria lo faceva il suo partito e tutta la sinistra, le andava bene??? vuol forse dire che esiste un ostruzionismo buono ed uno cattivo?? ora perché viene proprio il suo Partito Democratico a chiedere responsabilità all’opposizione quando il Suo sindaco per 5 mesi non ha voluto mai portare nulla in consiglio,ma fare tutto in giunta?? se c’è qualche irresponsabile lo può cercare nel primo cittadino.

  16. @ LucaV
    sapete solo dire menzogne…..va bene così?

    @Pira
    se si violano le regole (nella fattispecie il regolamento d’aula) cosa può fare un consigliere di maggioranza se non urlare? Cosa pretende(te) che stia zitto e subisca tutto? Faccia Lei.

  17. Dopo il sopralluogo della Commissione scuola del 22 insieme all’Ass. Cozza e l’aiuto di tutti, domani mattina la ditta alle ore 07.30 sarà nella scuola per risolvere la questione.
    Lasciamo le sterili ed inutili polemiche a chi negli anni invece di occuparsi dei reali problemi dei cittadini e delle cittadine ha gestito il territorio senza alcuna passionem, consegnadoci il Municipio in uno stato di emergenza permanente.

    Cordaili Saluti

    Daniele Torquati
    Presidente Municipio Roma XV
    daniele.torquati@comune.roma.it
    http://www.danieletorquati.it

  18. Condivido tutte le parole del Presidente Torquati tranne proprio le sterili ed inutili polemiche di cui si rende autore definendo gli altri “chi negli anni invece di occuparsi dei reali problemi dei cittadini e delle cittadine ha gestito il territorio senza alcuna passionem, consegnadoci il Municipio in uno stato di emergenza permanente”.
    In bocca al lupo Presidente, perchè la gente è veramente arrabbiata per quello che avviene nelle scuole del XV oggi.

    G.Mori
    Fratelli d’Italia XV

  19. @ lupo alberto… io non sono di sinistra, ma per voi chi non vota per forza italia è comunista… anche Alfano, immagino…. fatti una vacanza Lupo Alberto, ne hai bisogno, troppa acredine fa male…

  20. Presidente Torquati, non creda di star facendo qualcosa di eccezionale, sta solo provvedendo all’ordinaria manuntenzione, non cerchi sempre di passare per l’integerrimo cavaliere senza macchia, salvatore della patria…

    p.s. : quando parla di sterili ed inutili polemiche sta rimembrando ciò che ha fatto lei fino a qualche mese fa ???

  21. @ Prof. Vigna assolutamente sì… infatti io critico chi si permette di dire adesso che bisogna essere responsabili ma un anno fa inchiodò il bilancio di Roma Capitale per 8 mesi in assemblea capitolina…. si predica bene ma si razzola male…

    @vincenzo pira guardi che la pratica eccezionale dovrebbe essere fatta proprio quando si vuole votare in una settimana un bilancio terribile… come in questo caso… in passato il PD a Roma lo ha applicato per mesi… .
    sul discorso scandali penso che se Marino e soci andranno avanti così ne vedremo delle belle… vi siete già dimenticati il capo segreteria del vicesindaco che non aveva la laurea?????

    @Torquati polemiche sterili??? sono sommerso da chiamate di scuole e genitori… e tutti si lamentano di come si lavora adesso…. appunto adesso….
    ps. è finita la campagna elettorale… tocca impegnarsi!!

  22. @ LucaV
    Io non sono di Forza Italia, non sono del Nuovo Centro Destra e non sono nemmeno del PD o del M5S. Con il tempo sono diventato apolitico, però ciò non toglie che non possa giudicare chi mi amministra. Lei, invece, dopo queste parole del post riportato di sotto mi viene a dire che non è di sinistra? Inoltre è anche una persone offensiva, ci vada lei a farsi una bella vacanza che il freddo le chiude le arterie……

    “LucaV | 26-Novembre-2013 | 10:46
    @ lupo alberto…. “Ma siamo abituati ad una sinistra che mistifica i fatti,”… frase sentita mille volte e che voi ripetete a pappagallo… qualcosa di originale no?”

  23. Queste situazioni non si risolvono con piogge di polemiche tra passato e presente,
    meglio rimboccarsi le maniche e darsi da fare.
    Perchè a leggere VCB di cose da fare per le scuole del XV c’e ne sono tante.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome