Home ATTUALITÀ Corsa dei Santi, c’è la benedizione del pontefice

Corsa dei Santi, c’è la benedizione del pontefice

corsa-santi.jpgSi svolge a Roma domani, venerdì 1 novembre, la sesta edizione della “Corsa dei Santi”, manifestazione podistica iscritta nel calendario nazionale Fidal, con triplice finalità: festeggiare il giorno di Ognissanti, godersi la città eterna nel suo splendore autunnale con un sano gesto di sport, sostenere un progetto missionario salesiano della Fondazione Don Bosco Nel Mondo Onlus. Due i percorsi, uno competitivo di 10,5 chilometri, e uno di 3,5 chilometri aperto a tutti.

Partenza alle 10 e 10 e arrivo saranno in Piazza Pio XII, a ridosso di Piazza San Pietro. Il percorso è affascinante e suggestivo: dopo la partenza, si transita in via della Conciliazione, Corso Vittorio Emanuele, Largo di Torre Argentina, via delle Botteghe Oscure, Piazza Venezia, Piazza Bocca della Verità, via dei Cerchi, via di San Gregorio, Piazza del Colosseo, Piazza San Giovanni in Laterano, Piazza di Santa Maria Maggiore, Via Cavour, via dei Fori Imperiali, Piazza Venezia, via del Plebiscito, Corso Vittorio Emanuele, Ponte Vittorio Emanuele, via della Conciliazione fino all’arrivo a ridosso di Piazza San Pietro.

Al termine della gara i partecipanti riceveranno, in occasione dell’Angelus, la benedizione di Papa Francesco. Gli iscritti hanno superato il numero delle precedenti edizioni: circa 4.000 quelli alla competitiva provenienti da 31 nazioni (Francia, Polonia, Portogallo, Stati Uniti, Germania e Svizzera i Paesi più rappresentati), 1500 alla non competitiva, 500 dei quali sono anziani dell’Accademia nazionale di Cultura Sportiva di Roma.

Sul versante agonistico, in lizza per la vittoria ci sono diversi atleti africani. I più accreditati in campo maschile i keniani Paul Sugut, Erastus Chirchir e Hosea Kisorio Kimeli. In campo femminile occhio sulle keniane Hellen Jepgurgat.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome