Home ATTUALITÀ Nel “Rotary” dell’antipolio anche Desmond Tutu, Bill Gates, Totti e la Cucinotta

Nel “Rotary” dell’antipolio anche Desmond Tutu, Bill Gates, Totti e la Cucinotta

rotary-polio.jpgPer il secondo anno consecutivo torna la “Run for Polio”, gara di solidarietà promossa dal Rotary International-Distretto 2080 (comprendente 83 Club di Lazio e Sardegna), che sarà inserita nel Charity Program della XX Maratona di Roma. Con il motto “Ogni club un runner, ogni runner un personal fundraiser, ogni amico un sostenitore”, il Rotary International-Distretto 2080 aderirà al Charity Program ufficiale della Maratona di Roma 2014 che, sull’onda dei risultati delle ultime edizioni, ha rinnovato la partnership con “Retedeldono”, piattaforma web di personal fundraising, e proposto anche per il prossimo anno un ampliato programma di beneficenza e solidarietà.

Sarà, quindi, in occasione del World Polio Day di giovedì 24 ottobre, che verrà lanciata ufficialmente on line la pagina di donazione e promozione della seconda edizione della “Run for Polio”: www.retedeldono.it/runforpolio2014. Ad arricchire la giornata, il Rotary International-Distretto 2080 testimonierà la lotta per eradicare la polio in tutto il mondo, partecipando al “più grande spot pubblicitario del mondo”, con un Flash Mob a Roma, alle 15 lungo la Scalinata Trinità dei Monti a Piazza di Spagna.

Una campagna innovativa e interattiva (compiutamente descritta sul http://www.endpolio.org/) che consentirà a tutti di unirsi al presidente internazionale Ron D. Burton, all’Arcivescovo Desmond Tutu, a Bill Gates, Francesco Totti, Maria Grazia Cucinotta e ad altri personaggi di spicco e celebrità, che stanno già partecipando alla campagna “Basta così poco” per incrementare la consapevolezza e il supporto per la definitiva eradicazione della polio.

Obiettivo di questa seconda edizione è il raddoppio dei numeri, sia per i partecipanti alla Maratona competitiva (dai 50 del 2013 ai 100 runner solidali del 2014), sia per la raccolta fondi. Nel 2013 la cifra, record tra le charity partecipanti al programma, fu di € 28.000.

Il 23 marzo 2014, i rotariani porteranno ancora una volta nelle strade della Capitale un segnale tangibile di solidarietà, partecipando con un Runner solidale per club alla XX Maratona di Roma, e sostenendo in tal modo il programma specifico della Rotary Foundation “End Polio now”.

Ad aver garantito la propria presenza, tra gli altri, Tonino Boccadamo, imprenditore di successo nel settore gioielli, Polio Survivor e presidente del Rotary Club di Fiuggi,che correrà la sua prima maratona in Handbyke. Hanno inoltre confermato la loro adesione anche i rotariani della Fellowship dei runner, che annovera partecipanti di Francia, Germania, Inghilterra, Australia ed altre nazioni europee ed extra Unione europea.

Edoardo Cafasso

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome