Home ATTUALITÀ Al Palatiziano i campionati europei di Brazilian Jiu Jitsu

Al Palatiziano i campionati europei di Brazilian Jiu Jitsu

brazilian-jiu-jitsu-1.jpgSi preannuncia il tutto esaurito nell’impianto di Viale Tiziano, arriveranno fan dall’Europa e naturalmente da tutta Italia ad applaudire le stelle internazionali della specialità che sabato 29 e domenica 30 giugno daranno spettacolo al Palazzetto dello Sport di Roma dove si terranno i campionati europei di Brazilian Jiu Jitsu No-Gi. I migliori specialisti del continente e più di 1000 atleti si contenderanno i titoli in palio nelle diverse categorie. E l’ingresso è gratuito.

Forse i nomi degli annunciati protagonisti non diranno molto al grande pubblico ma la presenza del campione mondiale in carica nei pesi gallo Caio Terra, del giovane fenomeno americano AJ Agazarm che debutterà nelle cinture nere proprio a Roma, dell’inglese Oliver Geddes , pupillo del super campione Roger Gracie; del brasiliano trapiantato in Norvegia e già campione 2012 No Gi Eduardo Rios; di Richard “Dickie” Martin capo istruttore del famoso Team Carlson Gracie di Londra diverse volte campione europeo e campione del mondo di bjj nel 2011; del nostro atleta di punta Luca Anacoreta; di Simone Franceschini, giovane promessa italiana che sta muovendo i primi passi nelle cinture nere che combatterà nella modalità no gi, garantiranno un livello tecnico assoluto, mai visto precedentemente Italia.

La manifestazione è organizzata da Wulin, in collaborazione con Unione Italiana Jiu Jitsu e all’A.I.C.S. che per la prima volta in Italia ha portato un evento di così grande importanza, strappandolo dopo 10 anni al Portogallo che lo ha organizzato senza soluzione di continuità.

“Gli sforzi – sostiene Gianfranco Russo, uno degli organizzatori dell’evento – sono stati enormi, soprattutto in nel momento di difficoltà economica che stiamo attraversando ma stiamo lavorando per l’affermazione del Brazilian Jiu Jitsu in Italia e questo evento contribuirà in maniera notevole alla crescita di questo sport. Invitiamo tutti i romani a venire a vedere, l’ingresso al Palazzetto è gratuito, sarà l’occasione per apprezzare la spettacolarità della nostra disciplina e l’alto livello tecnico raggiunto.”

Appuntamento da sabato 29 alle ore 9,00 fino a domenica pomeriggio.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome