Home ATTUALITÀ Valle Muricana, Chirizzi (PD): “Via Lomazzo, ripristinare subito condizioni di sicurezza”

Valle Muricana, Chirizzi (PD): “Via Lomazzo, ripristinare subito condizioni di sicurezza”

chirizzi.jpg“L’approssimazione con la quale l’amministrazione di destra gestisce i cantieri in periferia è scandalosa”. Così in una nota Gina Chirizzi, segretaria del PD di Prima Porta e Labaro nonchè seconda eletta nella lista del PD e quindi prossima consigliera al XV Municipio, ai margini della protesta organizzata ieri, mercoledì 5 giugno, dai cittadini di Via Serle e via Lomazzo a Valle Muricana.

“Nel caso specifico – spiega Chirizzi – parliamo di un intervento eseguito a scomputo degli oneri concessori dal consorzio Pietra Pertusa, presieduto da Antonino Carmelo Ravese, candidato nella lista civica a sostegno di Gianni Giacomini, , in assenza di controllo da parte della UOT municipale, del dipartimento periferie e, a quanto pare, delle autorizzazioni necessarie.”

“Se tali notizie,  emerse nella mattina di ieri – continua Gina Chirizzi – dovessero essere confermate saremmo in presenza di un abuso molto grave realizzato per fini elettorali. Si aprono cantieri durante la campagna elettorale che in attesa della fine dell’iter autorizzativo non possono essere chiusi. A pagare il prezzo di queste follie sono i cittadini che da più di una settimana non possono uscire con le proprie auto dai garage in quanto la sede stradale è stata abbassata di circa mezzo metro”.

“Vanno immediatamente ripristinate – conclude – le condizioni minime di sicurezza attraverso il rapido completamento dei lavori e deve essere spazzata via una classe dirigente scadente e clientelare, che antepone interessi di parte al rispetto delle norme e alla vivibilità dei quartieri”.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome