Home CASSIA Comitato Via Gradoli: vogliamo incontrare candidati sindaco e presidente del XV

Comitato Via Gradoli: vogliamo incontrare candidati sindaco e presidente del XV

Dal Comitato di via Gradoli ai candidati sindaco di Roma Capitale e ai candidati alla Presidenza del XV Municipio: “vogliamo incontrarvi, vogliamo capire quante e quali intenzioni avete di reprimere gli abusivi edilizi e ripristinare la legalità nella nostra strada”. Questo in sintesi l’appello lanciato dal Comitato di Via Gradoli che in occasione delle prossime elezioni amministrative vuole tenere alta l’attenzione sugli annosi problemi che affliggono questo spicchio della Cassia.

“Nel Novembre del 2009 – si legge in una nota – i residenti di Via Gradoli costituiscono il “Comitato per Via Gradoli”, con la finalità di contrastare il degrado edilizio, urbano e sociale della strada, che trova origine nella trasformazione abusiva di almeno un centinaio di cantine e/o magazzini, situati nei piani terra, interrati e seminterrati di alcune ben definite palazzine.
Dalla fondazione ad oggi il Comitato si è fatto portavoce delle istanze di legalità presso l’Amministrazione Comunale e Municipale non ottenendo alcun riscontro in termini di atti amministrativi. In particolare il Comitato si aspetta che l’Amministrazione dia seguito a tutte le verifiche effettuate sugli immobili abusivi procedendo all’emissione di nuove ordinanze di sgombero (oltre a quella emessa per il civico 65 a novembre 2007), alla revoca dei certificati di agibilità, al controllo della veridicità delle domande di concessione in sanatoria ed alla rimozione definitiva degli impianti tecnologici che rendono abitabili i suddetti immobili.”

“In vista delle prossime elezioni amministrative – continua la nota – il Comitato auspica che dagli scenari politici possano emergere interlocutori più ricettivi ad accogliere le suddette istanze. I candidati eletti, per essere ritenuti credibili, dovranno manifestare con una formale ed inequivocabile presa di posizione la volontà dell’Amministrazione nel voler reprimere gli abusi edilizi e tutte le illecite condotte ad essi associate.”

“Richiediamo pertanto la Vostra disponibilità a convenire con le finalità del Comitato sia che il responso elettorale Vi ponga al governo del territorio sia all’opposizione. Allo scopo – conclude il comunicato – invitiamo i candidati sindaco di Roma Capitale ed alla Presidenza del XV Municipio a volerci contattare per concordare un incontro, nelle modalità a Voi più congeniali.”

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Mi rendo disponibile , come peraltro già confermato nei giorni scorsi per email, ad un incontro con il comitato.
    Distinti saluti, Simone Ariola
    338/2750564

  2. Sarà cura del Comitato contattare a breve il candidato Ariola.
    Nel frattempo si è già resa disponibile per un incontro
    la candidata del M5S prof. Maria Teresa Zotta.
    Sarà presente venerdì 10 Maggio – ore 18.30, all’incrocio di via Gradoli con via Cassia per incontrare i rappresentanti del Comitato e chiunque altro residente
    abbia a cuore le sorti della strada.

    Il presidente del Comitato

  3. Il comitato ha già incontrato i candidati Teresa Maria Zotta e Simone Ariola.
    Oggi alle ore 19.00, sempre in via Gradoli , sarà presente Vincenzo Leli della Lista Civica Venti di Cambiamento, Giovedì- ore 17.00- sarà la volta di DanieleTorquati candidato della coalizione formata da PD, SEL, Lista Civica per Marino, Verdi e Centro Democratico.
    La prossima settimana contiamo di incontrare Ivana Perina, candidata per Casa Pound Italia.

  4. Tenuto che le decisioni in materia sono di spettanza degli uffici amministrativi di Roma Capitale, considerato che in tal senso sono determinanti gli atti di impulso politico, il mancato riscontro da parte dei candidati alla carica di sindaco è molto significativo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome