Home POLITICA Marco Perina: “sempre in campo sostenendo Pedersoli e Marini al XV Municipio”

Marco Perina: “sempre in campo sostenendo Pedersoli e Marini al XV Municipio”

perina6.jpg«Dopo 12 anni tra Consiglio e Giunta in XX Municipio, ho deciso di diversificare la mia presenza politica continuando a dare rappresentanza alle migliaia di cittadini che hanno fiducia in me, ma promuovendo l’elezione al Consiglio Municipale di due persone attive sul territorio». Lo dichiara Marco Perina, ex Vicepresidente e assessore alla Cultura, Sport e Scuola del XV Municipio (ex XX).

Perina, a pubblicazione della lista avvenuta, rende noto che pur non essendo  in lista farà «campagna elettorale nel Municipio per Cristiana Pedersoli e Lorenzo Marini, due persone nate, residenti e da tempo attive sul nostro territorio, che meritano il consenso di chi ha a cuore la vita dei quartieri del Municipio».

«Personalmente credo che sia arrivato il momento di un progresso nel lavoro politico che ho sempre svolto con trasparenza e attenzione al bene comune. Dopo questa tornata elettorale – conclude Marco Perina, uno dei “municipali” storicamente più votati a Roma – deciderò come concretizzarlo: per ora lavoro a un’affermazione del Sindaco Alemanno, della lista del PdL e degli amici che stimo e che, meglio di altri, credo possano interpretare la volontà degli elettori di centro-destra in XV (ex XX) Municipio».

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Cioè, la sorella Ivana Perina che è una donna straordinaria si presenta al XV come candidata Minisindaco e lui fa campagna elettorale per altri?
    ma che roba è?

  2. La trasparenza e l’attenzione Perina l’ha avuta soprattutto a tutela del Consorzio Cortina d’Ampezzo per cui si è speso in forsennate battaglie tra cui quella
    contro la riapertura di via cassia antica (poi persa).

    In quel caso stranamente il bene comune doveva soccombere al bene di pochi.
    Tenerlo a mente, nell’urna.

  3. Gentile Alessandra, non ho “solo” Ivana come sorella (e la ringrazio del complimento) ma anche un’altra, Flavia, da anni impegnata in politica…. Non condivido, nonostante il rapporto che ci lega, le loro scelte politiche…. è così strano avere opinioni diverse dalle sorelle? Un caro saluto, Marco Perina

  4. Flavia non è candidata, mi pare, quindi non vedo cosa c’entra. Ed indicare altri dalla sorella per una carica di consigliere municipale è, a mio avviso, molto ma molto strano. Cosa renderebbe migliori la Perdersoli e Marini di Ivana Perina? l’appartenenza al PDL? Bah!
    e quali sarebbero le opinioni diverse?

    Saluti

  5. Non sono un elettore di Marco Perina ne dei candidati da lui sostenuti, ma trovo molto singolare ritenere scontato che debba caldeggiare l’elezione della sorella. Il richiamo alla sorella Flavia mi sembra solo esemplificativo. Tanto difficile da capire Alessandra. Hai forse tu qualche dietrologia sconosciuta?
    Saluti a tutti.
    Piero

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome