Home ATTUALITÀ XV MUNICIPIO, elezioni 2013: Lista Sinistra per Roma

XV MUNICIPIO, elezioni 2013: Lista Sinistra per Roma

sinistra-per-roma.jpgPresentata la Lista “Sinistra per Roma” che nel XV Municipio (ex XX) parteciperà, con ventiquattro nominativi, alle prossime elezioni amministrative del 26 e 27 maggio. Candidato alla presidenza del Municipio per Sinistra per Roma è Gaetano Seminatore, storico leader politico locale. A sostenerne la causa i seguenti candidati.

  1. Roberta Zoppi
  2. Franco Buccella
  3. Adriana Attisani
  4. Marco Bellotti
  5. Antonio Bona
  6. Alessandra Cagnani
  7. Denise Camilloni
  8. Giovanna Fago
  9. Marina Ganzerli
  10. Gianpaolo Giummarra
  11. Lucia Grimaldi
  12. Carlo Leonetti
  13. Elena Loche
  14. Laura Mandolesi Ferrini
  15. Gioia Montanari
  16. Francesco Noto
  17. Andrea Passarelli
  18. Andrea Pergolari
  19. Vittorio Quercia
  20. Jenny Radicchi
  21. Laura Sangiorgio
  22. Domenico Pietro Tomassini
  23. Pasquale Vilardo

Vuoi conoscere tutte i candidati e le liste per le Elezioni Amministrative 2013 del XV Municipio di Roma? CLICCA QUI

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Ieri ho trovato nella cassetta della posta ben tre lettere uguali del candidato Seminatore. Mi sono letta sia la lettera agli elettori che il programma : fermo restando che ognuno di noi è libero di pensarla come vuole, vorrei ricordare al candidato che il 9 novembre 1989 è accaduto un fatto che ha cambiato la storia e tolto di mezzo socialismo reale , ideologia comunista e impero sovietico. Ragionare oggi con delle convinzioni che la stessa Storia ha condannato è anacronistico, ma ripeto,ognuno è libero di pensare ciò che vuole.
    Mettere poi nel programma che impedirà qualsiasi manifestazione di stampo fascista serve a poco, dato che è previsto da 70 anni nella Costituzione, tanto declamata dal candidato ma forse poco conosciuta se tiene a rimarcare che impedirà con tutti i mezzi delle cose già attuate da decenni : se poi si riferisce a movimenti di destra presenti alle prossime consultazioni, forse bisogna ricordare che non rientra nei suoi compiti istituzionali.. Si predica tanto la riconciliazione,ma poi nei fatti si fa tutt’altro..

  2. Forse il Sig. Seminatore si è sbagliato, magari voleva scrivere “manifestazioni di stampo comunista” perchè dopo la lunga serie di ridicoli figuracce, comunisti, post-comunisti, catto-comunisti farebbero bene a scegliere la linea del silenzio.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome