Home AMBIENTE Saxa Rubra, scoperto dalla G.E.N. materiale nocivo abbandonato

Saxa Rubra, scoperto dalla G.E.N. materiale nocivo abbandonato

gen.JPGCirca 100 chilogrammi di scarti di materiale nocivo, presumibilmente derivati da lavorazione tipografica, sono stati trovati a ridosso della pista ciclabile in zona Saxa Rubra, sulla Flaminia, da parte di una pattuglia della G.E.N., la Guardia Ecozoofila Nazionale, impegnata nell’attività di monitoraggio del territorio. Gli agenti hanno subito delimitato e controllato l’area fino all’arrivo di una società specializzata nella rimozione di rifiuti pericolosi.

Francesco Petrucci, ex consigliere PdL del XX Municipio e membro della G.E.N., afferma: “Oggi, specialmente in una città come Roma, ci troviamo spesso di fronte a queste fenomeni di malcostume che ledono la salute pubblica da un lato avendo poi conseguenze penali dall’altro. Sempre nella stessa area di Saxa Rubra ci sono altri materiali non pericolosi che saranno rimossi a breve dall’AMA. La G.E.N. dal suo canto continua la sua azione di monitoraggio in collaborazione con gli organi preposti alla salvaguardia del patrimonio ambientale e zoofilo sperando che tali situazioni possano nel tempo diventare cosa rara.”

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. Certo, sempre meglio tardi che mai, per carità, ma questo lascia un po’ riflettere sul perchè la G.E.N. di cui era membro proprio l’ex consigliere PdL del XX Municipio sia intervenuta solo adesso che siamo in campagna elettorale.
    Non mi meraviglierei neppure che in questo ultimo mese assisteremo al maggior numero di interventi di manutenzione stradale, sostituzione luci dei lampioni, taglio erbacce, manutenzione tombini, ascoltare i cittadini e i loro Comitati, elencare promesse e cosa da fare, ecc. ecc., insomma quello che dovrebbe essere la normalità quodiniana (mai fatta in questi ultimi anni) ….. riaffiorirà per magia.
    Tenetevi forte amici della redazione di Vignaclarablog, vi aspetta un mese e mezzo di sorprendenti iniziative, ci sorprenderanno con “effetti speciali”
    …..ma questo film non lo abbiamo già visto?

  2. Questo atteggiamento alla grillino saccente è veramente fastidioso, si sparla pur di parlare di una cosa che non si conosce. Ma che ne sa lei della GEN? Coma fa a dire certe cose ? Ma lo sa che sono tutti volontari che lavorano gratis per noi, lei compreso ? Che si fanno un m… così per amore dell’ambiente e per senso civico ? e basta con questo grillismo distruttivo !!!!

  3. Gentile Signor Annunziata il suo commento non mi sembra molto corretto. Chi come me gira molto nel territorio trova in continuazione rifiuti di ogni tipo da un giorno all’altro; non ci vuole molto a recarsi di notte nei pressi della ciclabile e scaricare tonnellate di materiali(questo blog lo documenta in continuazione). A me non interessano le beghe e le polemiche di tipo politico però ritengo che chi svolge attività di tutela del territorio debba avere la nostra gratitudine. Cordiali saluti. RH.

  4. x Roberto, guardi, lei forse non ha letto bene il mio commento o è prevenuto, io non mi sarei MAI permesso di dire nulla sui volontari del GEN perchè conosco bene il lavoro che fanno che è lodabile, come tutti gli impegni di volontariato in generale dove c’è partecipazione e impegno personale, io mi riferivo esclusivamente alla dichiarazione sponsorizzata (dell’ex consigliere PdL come viene riportato nel messaggio).

    x Robin Hood, anche io giro per il territorio e trovo in continuazione rifiuti di ogni genere, ed è vero che come dici è possibile scaricare materiale durante la notte, ma
    mi indigno principalmente perchè molte volte questo materiale resta per mesi senza che nessuno intervenga e senza che nessuno prenda provvedimenti affinche i trasgressori vengano puniti, nonostante le numerose denunce che come cittadino ho fatto alle istituzioni, denunce rimaste inevase e che testimoniano lo scarzo interesse che hanno per l’ambiente.

  5. sono una guardia della gen. quel giorno io c’ero, stavamo semplicemente facendo una ricognizione sul territorio e per caso abbiamo rinvenuto quei rifiuti. il mio comandante non stava certo pensando alla sua campagna elettorale.

  6. Con ritardo ma rispondo a Pasquale Annunziata , eravano sul posto per un problema di gregge di pecore segnalatoci vicino la RAI che metteva in pericolo la stessa incolumità degli animali che degli utenti, per questo motivo al fine di avere un quadro della situazione siamo saliti sulla pista ciclabile individuando il fatto.
    Per dovere di cronaca il tutto non si è fermato all’ articolo ma è stato inviato alla Procura che ha avviato le indagini.
    Noto con dispiacere che se uno fa delle cose e rappresenta un partito debba essere tacciato.
    Cmq anche prima della campagna elettorale mi occupai di altre situazioni comunicandole sempre a mezzo stampa .

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome