Home ATTUALITÀ Tolli (PD): “nel XX Municipio è finita la festa”

Tolli (PD): “nel XX Municipio è finita la festa”

“Le dimissioni di Gianni Giacomini da Presidente del XX Municipio sono la naturale conclusione di una crisi che da mesi copre di degrado l’istituzione locale. Una scelta saggia ma che arriva fuori tempo massimo: lunedì 4 Marzo le opposizioni non daranno al Presidente alcuna possibilità di ripensamento, approveranno la mozione di sfiducia firmata da 13 consiglieri su 25 e manderanno a casa una maggioranza rissosa e incapace.” E’ quanto dichiara Marco Tolli, consigliere PD al Municipio XX e membro della segreteria politica del PD di Roma.

“La stagione di governo della destra a Roma Nord, tanto lunga quanto improduttiva, è quindi al tramonto. Giacomini ha portato nelle istituzioni le violente beghe di partito, mantenendo il ruolo di coordinatore del PdL e gestendo i rapporti interni da capo corrente. Lo scontro di questi anni – continua Tolli – è tutto legato al controllo totale di un partito che, non avendo sedi e regole di discussione, è stato scaricato sulle istituzioni. L’assenza di un progetto e le ambiguità del timoniere hanno fatto il resto”.

“La crisi si consuma quindi per disintegrazione di una ampissima maggioranza, che non ha saputo interpretare le responsabilità attribuite dal voto del 2008, e, soprattutto, per l’assenza di risultati. Di questi 5 anni ricorderemo solamente le tante e costose feste del presidente. Eventi partecipati e vivaci. Con lui si sono divertirti i tanti nonni, i bambini che hanno telefonato alla befana per chiedere la calza, i fedeli che hanno sopportato assurde e invadenti prestazioni nei luoghi di culto. Il prezzo di questa degenerazione lo stanno pagando i cittadini, il territorio con i suoi tanti problemi e i dipendenti del Municipio. Questo è il giudizio condiviso dalle opposizioni che hanno determinato la fine di questa tragica esperienza. Ora che la festa è finita – conclude Tolli –  i cittadini, le realtà associative e le forze politiche migliori del territorio possono incontrarsi per aprire quella stagione di cambiamento che la ventesima aspetta da anni.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome