Home ATTUALITÀ Perde pezzi il PdL del XX: Massimini lascia e passa all’UDC

Perde pezzi il PdL del XX: Massimini lascia e passa all’UDC

massimini.jpgAncora una defezione nel PdL del XX Municipio guidato da Gianni Giacomini. Dopo l’uscita di Giuseppe Calendino che la scorsa settimana ha polemicamente abbandonato il gruppo del Popolo delle Libertà dopo aver aderito al movimento Fratelli d’Italia passando così al Gruppo Misto, oggi è il turno di Daniele Massimini, presidente della commissione scuole, che in data odierna ha ufficializzato la sua decisione di lasciare il PdL per aderire all’UDC.

La notizia è volata sull’etere con un cinguettio di Daniele Torquati, capogruppo PD del Municipio, che su twitter, alle 15:09, così scrive:  “Giacomini e la maggioranza PdL del XX Municipio a pezzi: dopo Calendino via anche Massimini”.

Subito dopo la nostra redazione ha raggiunto l’interessato.

Daniele Massimini ci ha confermato di aver ufficializzato la sua decisione con una lettera inviata al Presidente del Consiglio, Simone Ariola, al presidente del Municipio, Gianni Giacomini, e a tutti i consiglieri. Nella stessa si conferma la sua uscita dal gruppo consiliare PdL avendo in data odierna ufficialmente aderito all’UDC.

Ma la novità consiste nel fatto che Massimini costituirà nei prossimi giorni il gruppo UDC in seno al Consiglio del XX Municipio. Ciò è reso possibile dal regolamento comunale. Poiché l’UDC, è presente in aula Giulio Cesare per aver partecipato alle ultime elezioni amministrative, anche nei municipi, in un qualunque momento della consigliatura, possono essere costituiti gruppi dello stesso partito.

Ciò spiega, a meno di smentite, perché Calendino è migrato al gruppo misto anziché costituire un gruppo Fratelli d’Italia. Questo neo partito è infatti già presente in Consiglio Comunale ma non ha partecipato all’ultima tornata elettorale.

Con la decisione di Daniele Massimini l’UDC, dopo cinque anni, torna dunque a essere presente nel XX Municipio. E stando alle voci raccolte pare che non sarà un gruppo mono-consigliere, altri sembrano essere in arrivo. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome