Home ATTUALITÀ Via Due Ponti, ripartono i lavori: aperta la Fondovalle chiusa via Ischia...

Via Due Ponti, ripartono i lavori: aperta la Fondovalle chiusa via Ischia di Castro

Lunedì 21 gennaio, con la riapertura del cantiere di via Due Ponti per il completamento del Collettore fognario della Crescenza, chiude al traffico di via Ischia di Castro, tra via Sinisi e largo Sperlonga, grazie all’apertura del tratto di nuova realizzazione di via Santi Cosma e Damiano dove i lavori sono terminati il mese scorso. Lo comunica l’Agenzia per la Mobilità spiegando che, stando alle previsioni, i lavori su via Due Ponti termineranno agli inizi di maggio.

La nuova strada di Fondovalle peraltro ha già un nome assegnatagli lo scorso 4 luglio dalla Giunta capitolina: via Germana Stefanini “Vigilatrice penitenziaria, Medaglia d’Oro al Valore Civile (1926-1983)” .

Il nuovo tratto di via Santi Cosma e Damiano collega via di Grottarossa e la strada di fondovalle a via Cassia. Tale intervento e’ stato attuato prima di interrompere al traffico in via Ischia di Castro per ridurre il disagio ai cittadini.

Da lunedi’ 21 gennaio saranno pertanto quattro le linee di autobus che subiranno una modifica di percorso: 220 linea circolare con capolinea unico in piazza Mancini e limitazione del percorso a via di San Godenzo con potenziamento del servizio; 221 linea circolare con capolinea unico in piazza Azzarita e limitazione del percorso a via di San Godenzo; 224 limitazione del percorso a via Oriolo Romano con attestamento in via Oriolo Romano (altezza Telecom); 301 deviazione delle corse in entrambe le direzioni a largo Sperlonga da via di Grottarossa lungo la nuova strada di Fondovalle.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Faccio presente che alla pagina http://roma.luceverde.it/lavoriEchiusure_dettaglio.php?version=3&id=41085
    alle ore 14,26 di oggi é stato pubblicato il seguente avviso.

    Premesso che il giorno 15 gennaio 2013 viene aperta al transito veicolare nuovo tratto stradale compreso tra Via Germana Stefanini ( Via di Fondo Valle) e Via Santi Cosma e Damiano , tale evento comporterà un incremento dei flussi veicolari su gran parte del territorio per cui viene adottata in via sperimentale la seguente disciplina traffico :
    Via al Sesto Miglio senso unico di circolazione da Via Lubriano a Via Cassia;
    Via Santi Cosma e Damiano senso unico di circolazione nel tratto da Via Cassia a Via Lubriano ;
    Via Lubriano senso unico di circolazione da Via Santi Cosma e Damiano a Via del Sesto Miglio;
    Via Lucio Cassio direzione obbligatoria a dx all’intersezione con Via del Sesto Miglio ;
    Via Cassia direzione obbligatoria diritto all’intersezione con Via del Sesto Miglio .

    Questo significa che chi imbocca dalla parte opposta alla Cassia il tratto del prolungamento di via SS. Cosma e Damiano che rimane a doppio senso, per andare sulla Cassia dovrà svoltare prima a destra su via Lubriano e poi a sisnistra sul tratto a senso unico di via al Sesto Miglio che va dall’incrocio con via Lucio Cassio fino al semaforo sulla via Cassia.

  2. la nuova viabilità mi sembra veramente una cosa da pazzi. il tratto santi cosma-lubriano-sesto miglio non può assorbire tutta questa quantità di traffico.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome