Home ATTUALITÀ Affissioni abusive – A Roma Nord un picco natalizio

Affissioni abusive – A Roma Nord un picco natalizio

Affissioni AbusiveUn ricco Natale dovrebbe essere stato quello delle tipografie e degli attacchini di Roma Nord chiamati ad un superlavoro di stampa ed affissioni di manifesti dai diversi movimenti politici con sede nel XX Municipio di Roma e non solo, in evidente campagna pre elettorale per le amministrative municipali.

Questo è quanto si evince sia dalle numerose segnalazioni giunte sul sito SegnalaRomaNord sia dalla semplice osservazione di come in questi giorni pre natalizi, cassonetti, muri e plance comunali siano stati letteralmente inondati di manifesti. Le zone di Labaro, La Storta, Giustiniana, Cassia, Vigna Clara, Fleming e Flaminia staripano letteralmente di affissioni. E’ partito prima il movimento Andare Oltre al Fleming seguito a ruota dagli auguri del Presidente del XX Municipio Gianni Giacomini ai quali qualche burlone ha aggiunto per celia un naso rosso per finire al neo movimento Fratelli d’Italia che questa notte ha riempito e coperto altri manifesti elettorali.

Se a meno di due mesi o poco più dalle elezioni politiche siamo già a questo punto chissà quale sorte toccherà al territorio da qui ad Aprile quando si svolgeranno le elezioni amministrative

Fabrizio Azzali

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. Per correttezza di informazione va detto che il vigente Regolamento approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 37/2009 consente l’affissione sugli impianti di proprietà comunale dei manifesti contenenti comunicazioni aventi finalità istituzionali: gli auguri del Presidente Giacomini, quand’anche rientrino in questo tipo di comunicazioni, andavano fatti sugli impianti cosiddetti “SPQR” e non su qualunque superficie buona per attaccarci manifesti in modo selvaggio.
    Il vigente Regolamento esenta addirittura dal pagamento del canone la pubblicità riguardante “le iniziative non aventi finalità commerciale eseguite da …. partiti e movimenti politici”: ne deriva che i manifesti del neonato movimento politico “Fratelli d’Italia” così come documentati dalle 4 foto non possono essere considerati “abusivi”, a differenza invece di quelli di “Andare Oltre” affissi invece su un cassonetto di via Nitti.

  2. non mostrano rispetto per nessuno, ma il problema sono le persone che gli danno ancora fiducia.ma quanto cavolo ci mangiate cono loro?

  3. vorrei rispedire gli auguri di Giacomini al mittente: non solo perché è un pessimo presidente, ma anche perché avrebbe potuto – almeno lui, vista la carica che ricopre – evitare di riempire abusivamente i muri del quartiere (a spese di chi?) con il suo faccione

  4. Il maggior numero di manifesti affissi in posti non autorizzati e’ stato effetuato dal Presidente del XX Municipio Giacomini. Ottimo buon esempio!

  5. Non ci sta poi così male Gicomini con il naso rosso!
    A proposito, quest’anno il sig presidente ha intenzione di organizzare di nuovo la festa per la Befana? Così lo so in anticipo, sempre se riuscirò a far guarire le mie bimbe dalla terza bronchite visto che all’asilo ci devono andare a P I E D I … Ci auguri piuttosto che non verrà riconfermato a presidente, sono gli unici auguri che il XX municipio gradisce di più…

  6. .. Monica, mi sa che già l’hanno fatta al Granteatro…. ricchi premi e sorprese, buffet gratuito e la straordinaria partecipazione di “the voice dè noantri” Edoardo Vianello… pagata dalla Presidenza del Consiglio del Comune di Roma…. (da noi, quindi….)

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome