Home ATTUALITÀ Amministrative, Vincenzo Leli si candida alla presidenza del XX

Amministrative, Vincenzo Leli si candida alla presidenza del XX

vincenzo-leli.jpgContinua ad allungarsi la lista dei candidati alla poltrona di primo cittadino del XX Municipio. Dopo Gianni Giacomini, attuale presidente che tenta di fare il bis, Daniele Torquati, attuale capogruppo PD in attesa delle primarie del centro sinistra, Gaetano Seminatore, leader storico del PdCI di Labaro, è il turno di Vincenzo Leli, esponente di Imago XX, un comitato cittadino di Roma Nord, che in una nota di sabato 22 dicembre ha annunciato formalmente la sua candidatura.

Leli ha deciso di scendere in campo “armato di una grande conoscenza del territorio, molte buone idee e tanta buona volontà, per sfidare centrodestra e centrosinistra”.

L’esponente di Imago XX, che si presenterà a capo di una lista denominata “Vènti di cambiamento”, sostiene inoltre di essere “il candidato dei cittadini” poiché mette “al centro del suo progetto il territorio e relative problematiche.”

“Siamo stanchi delle solite promesse da campagna elettorale e delle piccole opere realizzate in extremis solo per ingannare i cittadini di aver fatto qualcosa in questi 5 anni di semi-vuoto” dichiara Leli non risparmiando critiche nei riguardi dell’amministrazione Giacomini e confermando che non appoggerà “né la maggioranza, incapace di un governo efficace ed innovativo, né l’opposizione, perché senza idee e sempre impantanata in futili polemiche ideologico-esistenziali”.

“Abbiamo invece deciso di puntare al governo del Municipio per portare avanti quelle tantissime istanze dei cittadini e dei comitati di quartiere che solo un vero rappresentante dei residenti può conoscere davvero” asserisce ancora Leli sostenendo di essere pronto “a scardinare le logiche del potere per portare nel parlamentino del XX Municipio una vento di cambiamento decisivo a farlo ritornare ad essere quello che è sempre stato: il più grande, ma anche il più bel territorio della Capitale”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome