Home ATTUALITÀ Natale all’Auditorium, porte aperte per attrazioni di ogni tipo

Natale all’Auditorium, porte aperte per attrazioni di ogni tipo

natale-allauditorium120.jpgNatale all’Auditorium è adatto a un pubblico da uno a cento anni. Porte aperte al Parco della Musica per attrazioni di ogni tipo: giostre, musica, teatro, circo, pattinaggio, giochi, mostre, mercato, spettacoli e laboratori per bambini. Per più di un mese, fuori dalle sale, l’Auditorium si trasforma in un “villaggio metropolitano” scintillante di addobbi e luminarie, corredato di mostra-mercato, area giochi, pista di pattinaggio.

All’interno, da martedì 11 a domenica 23 dicembre il Cirque Invisible sta trascinando e trascinerà il pubblico nel mondo visionario di Victoria Chaplin e Jean-Baptiste Thierrée mentre il grande, anzi unico, puparo Mimmo Cuticchio (4,5 e 6 gennaio) pianterà le tende per la sua prima residenza Artistica voluta da Musica per Roma. Imperdibile.

Claudio Baglioni (dal 26 al 30 dicembre), nell’ormai consueto appuntamento con il pubblico romano all’Auditorium, riproporrà il suo straordinario repertorio.

Per i più piccini (e per i più nostalgici) c’è il ritorno il 22 dicembre di Cartoon Heroes, una sarabanda attraverso le musiche e le storie dei mitici protagonisti dei cartoni animati.
Per i bambini dai 6 ai 12 anni, il 29 dicembre, la musica di Ciajkovskij incontrerà la favola di Hoffmann nello spettacolo Schiaccianoci e il re dei topi dell’Open Trios; per quelli dai 4 ai 6 anni, dal 9 dicembre fino all’6 gennaio, torna il ciclo di incontri Bioarmon Kids di Bruno Oddenino che utilizza la musica e la sinestèsi per sviluppare l’attitudine musicale nei ragazzi.
Per i bambini dai 6 ai 10 anni, sempre dal 9 dicembre fino al 6 gennaio, in collaborazione con la Scuola di Musica Ciampi, la serie di incontri Ri-creazione musicale: 60 minuti per avvicinare i più piccoli alla grande musica, che, alternando gioco e didattica, permettono ai piccoli allievi di fare i primi passi nel campo dell’ascolto e del linguaggio musicale.

In collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, i saggi dei gruppi giovanili dell’Accademia. Sabato 8 le Voci Bianche e gli ensemble strumentali di arpe e ottoni della JuniOrchestra si esibiranno in Note di Natale. Il 23 dicembre la Sala Santa Cecilia ospiterà i ragazzi della Juniorchestra VYP e del Corso di Iniziazione Corale che eseguiranno alcuni brani di carattere natalizio in Natale in Musica.

Infine, gli appuntamenti natalizi per eccellenza: la ChiaraStella dell’Orchestra Popolare Italiana il 5 e 6 gennaio e il Gospel Festival, da giovedì 20 a lunedì 31 dicembre, con la possibilità di trascorrere la mezzanotte in compagnia del Monica Lisa Stevenson Gospel Choir.

Tutta la programmazione dell’Auditorium Parco della Musica è su www.auditorium.com

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome