Home ATTUALITÀ Fleming, via Gosio a senso unico: lo chiedono i residenti

Fleming, via Gosio a senso unico: lo chiedono i residenti

Senso UnicoSi è tenuta il 10 Dicembre, presso lo Sportello del Cittadino nel XX Municipio, in Via Antonio Serra 22 zona Fleming, un’assemblea pubblica per ascoltare le istanze dei residenti di Via Bartolomeo Gosio e strade adiacenti che, a larga maggioranza, chiedono l’istituzione del senso unico su tutta la via, a salire da Corso Francia.

Per chi non la conosce, Via Bartolomeo Gosio è quella piccola strada che immediatamente dopo un noto Fast Food di Corso Francia si inerpica a destra sulla Collina Fleming fino ad incrociare Via Alessandro Fleming e sulla quale insistono due piccole strade senza uscita: Via Raffaele Issel e Via Luigi Concetti.

Mappa Via Bartolmeo Gosio

La viabilità attuale

Attualmente la strada è a senso unico a salire nel primo tratto per poi diventare a doppio senso nel tratto finale. Questo per dare la possibilità ai residenti di poter accedere alle loro abitazioni dal Fleming. La situazione si è complicata qualche tempo fa quando da parte del XX Gruppo di Polizia Municipale è stato istituito il divieto di sosta su tutte e due i lati della strada  a causa del restringimento della sede stradale conseguente al rifacimento dei marciapiedi.

La situazione già pericolosa è diventata insostenibile vuoi per la scorretta abitudine di qualche automobilista che parcheggiava lo stesso nonostante il divieto vuoi per la velocità sostenuta adottata da altrettanti automobilisti indisciplinati. Diverse sono state le situazioni di pericolo e gli incidenti a detta dei residenti visto che chi percorre Via Gosio in salita è costretto, a causa delle vetture parcheggiate sul lato destro, a superare la linea di mezzeria ed invadere, suo malgrado la corsia opposta.

La proposta dei residenti

Da qui la proposta, caldeggiata dall’80% dei residenti, di istituire il senso unico a salire ripristinando la possibilità di parcheggio sul lato destro per dare la possibilità a chi è in visita o a chi non possiede un posto auto di parcheggiare la propria vettura.
La proposta è stata già presentata alla commissione Mobilità del XX Municipio e al XX Gruppo di Polizia Municipale che hanno dato un ok di massima in attesa della formalizzazione della stessa. Per supportarla è in atto una raccolta di firme presso lo Sportello del Cittadino di Via Antonio Serra 22, fino a sabato prossimo (9-20, tel. 06 3330677) dopo di che verranno depositate da parte dei cittadini promotori.

Per correttezza è stata istituita una lista di firme per coloro che non vogliono mutare il doppio senso della strada essendo invece a favore dell’eliminazione del marciapiede sulla destra per garantire l’esistenza delle dimensioni minime per conservare il doppio senso di marcia.

Certo è che a guardare questa immagine della strada è difficile ipotizzare che due vetture che procedano in senso contrario possano farlo senza problemi.

Via Gosio

A peggiorare la situazione i cassonetti posizionati in fondo alla strada in una piccola resega del marciapiede che il più delle volte vengono riposizionati in modo non corretto occupando inutilmente parte della carreggiata e le microcar degli alunni della scuola che non vengono parcheggiate correttamente.

Il vice presidente del XX Municipio Marco Perina ed il consigliere Giorgio Mori, ospiti della serata, dopo aver ascoltato le richieste dei residenti hanno assicurato il loro appoggio alle istanze nel percorso che la petizione dovrà seguire per essere attuata.

Fabrizio Azzali

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Era ora!!! Ben fatto;
    era necessario da tempo, sia per questioni di parcheggio, ma soprattutto per sicurezza: quante volte siamo stati apostrofati (eufemismo) da automobilisti che salivano veloci e contromano.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome