Home ATTUALITÀ Il 31 dicembre Roma andrà di corsa

Il 31 dicembre Roma andrà di corsa

parrinello-cochi-pietrogiac.JPGPresentata la II Edizione della We Run Rome in programma il prossimo 31 dicembre con partenza alle ore 11,00 dalle Terme di Caracalla che, dopo il travolgente successo della 1^ edizione, è entrata, in una sola stagione, nel cuore dei romani e di coloro che amano il running. Il connubio Fidal Lazio-Nike, con il supporto di Roma Capitale, ha reso possibile il ritorno all’antica tradizione di S.Silvestroche vedeva negli anni passati le vie della città riempirsi di maratoneti desiderosi di spendere le ultime ore dell’anno dando sfogo alla loro passione.

Alla presentazione alla stampa, che ha avuto luogo in Campidoglio hanno preso parte tre atleti che saranno sicuri protagonisti della prossima edizione Andrea Lalli, vincitore nel 2011, Rosaria Console e Nadia Ejjafini.

Gli onori di casa li ha fatti il Delegato allo sport di Roma Capitale Alessandro Cochi, al cui fianco sedevano Marco Pietrogiacomi, presidente della Fidal Lazio, Vincenzo Parrinello, presidente del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle e prossimo vice-presidente della FIDAL e Salvatore Nicoletti in rappresentanza di Nike.

Anche stavolta, nonostante l’ultimo dell’anno cada di lunedì, gli atleti potranno attraversare le vie del centro storico percorrendo 10 chilometri in grado di regalare suggestione ed emozione con arrivo e partenza dalle Terme di Caracalla passando per la Bocca della Verità, Piazza del Popolo, Villa Borghese e Via dei Fori Imperiali.Per i meno performanti è prevista una non competitiva di 3 chilometri che permetterà comunque di vivere insieme tutte le emozioni della giornata.

Al via anche in questa edizione, al fianco delle migliaia di amatori che stanno inviando la loro iscrizione in questi giorni, ci saranno campioni internazionali del calibro del keniano Nicholas Togom, del somalo naturalizzato belga Bashir Abdi e del portoghese Rui Silva fra gli uomini; dell’etiope Emebet Etea e dell’ucraina Tetyana Holovchenko fra le donne.
Nutrita naturalmente la partecipazione italiana con al via fra gli altri i vincitori della prima edizione Andrea Lalli e Valeria Straneo, ed ancora Daniele Meucci e Rosaria Console. Nomi importanti che renderanno avvincente la prova sotto il profilo tecnico.

Ma l’obiettivo dichiarato della We Run Rome sarà quello di avvicinare al running un numero sempre più consistente di atleti e amanti della corsa; e a questo si deve la costituzione lo scorso anno del Tiber Track Running Club, un team che riunisce appassionati della corsa e che ogni giovedì partendo dallo store Nike di Cola di Rienzo organizza traning run sotto la guida di coach professionisti.
Il Tiber Track Running Club lo scorso anno, grazie un lavoro di mappatura della città e sotto la guida dei trainer professionisti, ha mostrato i luoghi più belli dove correre a Roma e grazie alla collaborazione con alcuni deejay ha regalato delle tracce audio esclusive per rendere l’allenamento più divertente e speciale.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome