Home AMBIENTE A Tomba di Nerone la seconda free library della Capitale

A Tomba di Nerone la seconda free library della Capitale

lfl.jpgA Roma Nord le uniche due little free library della Capitale. Dopo l’Inviolatella, ora sulla Cassia. Mercoledì 5 dicembre, alle ore 11.30, nei giardini di Tomba di Nerone (Parco Caduti sul Fronte Russo) verrà infatti inaugurata la seconda Little Free Library di Roma. Acquistata negli USA da alcuni ragazzi che seguono il blog di Giovanna Iorio “Amici di letture e di leggerezza”, è stata poi donata al Comitato Robin Hood che ha deciso di installarla proprio nei giardini di Tomba di Nerone dopo aver ottenuto il consenso del Servizio Giardini capitolino e dell’Ente RomaNatura.

“Mercoledì 5 – ci informa il Comitato Robin Hood – l’inaugurazione si terrà alla presenza di alcune classi elementari della Scuola di Via Vibio Mariano; ogni bambino ha realizzato su cartoncino un segnalibro che verrà inserito nei libri che verranno messi poi nella piccola libreria. All’evento sono invitati tutti i residenti i quali, se lo desiderano, potranno portare anche loro un libro. In questo modo anche a Tomba di Nerone ci sarà sempre disponibile una libreria per tutti dove “si prende un libro e se ne lascia un altro”.

La prima Little Free Library della Capitale è stata pensata e ideata da Giovanna Iorio, insegnante dell’istituto MaryMount, che si è avvalsa di una terza elementare e di una quarta ginnasio (leggi qui). Dopo un paio di mesi di lavoro, la piccola libreria è stata installata nel parco dell’Inviolatella Borghese con una grande festa tenutasi  lo scorso venerdì 1 giugno (leggi qui).

Andando sul sito www.littlefreelibrary.org alla voce “find a library” è possibile vedere su una mappa satellitare la posizione di tutte le free library del mondo fra le quali quelle in Italia. Nel nostro paese sono solo sei: due a Trento, due a Milano e due a Roma. Anzi, a Roma Nord.  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. “Chi sorveglia qualche pecora sotto le stelle, se prende coscienza del suo ruolo, è molto più di un servo: è una sentinella. E ogni sentinella è responsabile di tutto l’Impero!”. Lo ha scritto Antoine de Saint-Exupery.
    Da troppo tempo siamo abituati alla prepotenza, maleducazione e inciviltà di alcuni; se tutti i residenti di Tomba di Nerone saranno delle “sentinelle” allora anche la Little Free Library riuscirà a sopravvivere alla maleucazione e inciviltà di chi frequenta il giardino di Tomba di Nerone!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome