Home ATTUALITÀ Un ‘Maestro dell’Artigianato’ a Vigna Clara

Un ‘Maestro dell’Artigianato’ a Vigna Clara

maestro-artigianato.jpgVia di Vigna Stelluti: Dino Duca, un artigiano con la A maiuscola, premiato in Campidoglio. ‘Voglio essere chiamato artigiano e non commerciante, perché creo oggetti preziosi e unici‘. Dino Duca è un orafo dalla lunga e consolidata esperienza. Una persona amabile e socievole, che ha imparato il mestiere settant’anni fa e proprio quest’anno festeggia il 50mo anniversario dalla nascita della sua gioielleria che porta avanti grazie alla valida collaborazione dei due figli, ai quali ha saputo tramandare l’arte.

Durante la sua lunga carriera ha ricevuto molti riconoscimenti, uno di questi gli sarà consegnato lunedì 19 novembre in Campidoglio, dove verrà insignito del titolo di Maestro dell’Artigianato, davanti al Sindaco Gianni Alemanno e l’Assessore alle attività produttive Davide Bordoni.

Il signor Duca non pensa di aver fatto nulla di eccezionale per meritare questo premio, semplicemente, nella vita ha sempre lavorato con passione. I risultati poi sono venuti da soli. ‘Quando ho iniziato questo lavoro avevo quindici anni e mio padre non era benestante, quindi ho dovuto fare molti sacrifici e ho avuto la fortuna di apprendere da grandi maestri orafi romani. Nel 1962 quando ho aperto il laboratorio, lavoravo diciotto ore al giorno. Negli anni poi l’attività si è affermata e oggi è una gioielleria storica‘.

Quando l’orafo è arrivato a Vigna Clara, in via di Vigna Stelluti non c’era nulla, la strada non era neanche asfaltata. Il quartiere era in via di sviluppo e le case erano poche.

I miei primi clienti erano giovani coppie e facevo loro soprattutto fedi nuziali. Prima si lavorava diversamente, la gente spendeva molto perché i prezzi dei gioielli erano accessibili e anche per noi era facile acquistare le materie prime. Oggi l’oro è poco e costa molto‘. La crisi economica inoltre limita le spese dei cittadini. ‘Bisogna offrire ai clienti oggetti preziosi di tutte le fasce di prezzo. A volte realizzo gioielli con poche centinaia di euro. Tra le mie tante creazioni, ricordo una farfalla meravigliosa; era variopinta con rubini, smeraldi, zaffiri e brillanti‘.

Oggi via di Vigna Stelluti è una delle zone più benestanti di Roma, dove le attività commerciali importanti sono molte e c’è un continuo fermento. Il signor Duca ama il suo quartiere e se entriamo nella gioielleria lo troviamo lì, ad accoglierci con un caloroso sorriso e la passione e dedizione che per anni hanno contraddistinto il suo lavoro.

Maria Cristina Cusumano

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Duca è un grande. Sempre gentile e disponibile, sia che si acquisti un gioiello che si cambi la batteria dell’orologio. Ce ne fossero…..

  2. Non solo Dino Duca, ma anche i figli, grossi intenditori di orologi d’epoca e di “secondo polso” come lo chiamano loro, ed il Signor Franco e Signora sempre disponibili.

  3. In questo mondo dove tutti i negozi durano poche stagioni e poi cambiano insegna o merceologia, averne uno che dura da 50 anni con la stessa passione e capacità imprenditoriale e manuale è veramente un miracolo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome