Home ATTUALITÀ Lettori, Roma Nord senz’acqua

Lettori, Roma Nord senz’acqua

AceaCi giungono diverse segnalazioni dai lettori, dalle scuole e dal sito segnalaromanord sulla mancanza di acqua che sta affliggendo diverse utenze nella zona di Via Cassia, Via Pier Paolo Pasolini e zone limitrofe di Roma Nord.  Dall’ACEA ATO2 ci comunicano che l’intervento di riparazione è in atto e che il ripristino è previsto per la mattinata di oggi, 8 Ottobre 2012.

Ecco alcune segnalazioni inviate dai lettori:

Roberta: 8 ottobre 2012 ore 11:20 Totale assenza di acqua roma nord 2
E’ una vergogna, da  2 settimane la pressione dell’acqua si è abbassata a tal punto da non consentire l’accensione delle caldaie per la produzione di acqua calda per quanto riguarda i piani alti di alcune palazzine sulla Cassia. Da Sabato scorso poi, non ne arriva più per niente. Ai numerosi utenti che hanno  reclamato l’Acea ha replicato con le più  variate giustificazioni:  dai “non ci risulta alcun danno”, alle bollette non pagata dalle palazzine con conseguente chiusura dei rubinetti.
Da Sabato l’acqua manca completamente, ennesimo reclamo, ennesima risposta dell’Acea: grave danno a Via Volusia, c’è una squadra già al lavoro. Abbiamo effettuato un sopralluogo nella via citata e fino a lunedì mattina non si è visto nessuno(probabilmente non ritengono opportuno coprire i disagi degli utenti durante il weekend. Rimane il fatto che anche quando tornerà l’acqua, L’Acea continuerà. a sua discrezione, ad abbassare la pressione dell’acqua provocando gravi disagi a chi abita agli ultimi piani e tutto ciò senza poter replicare, veramente assurdo!

8 ottobre ore 10:05 da Marco: totale assenza di acqua roma nord

da circa 30 ore si assiste impotenti alla totale assenza di acqua per circa 2-3000 famiglie nel cono tra raccordo e cassia trionfale.
non ne parla nessuno e non si sa se acea stia intervenendo, anche percè ogni 2 ore cambiano il disco con le informaioni di ripristino, puntualmenmte disattese.
totale abbandono per 5-8000 persone (di cui 3500 elettori)

8 COMMENTI

  1. Avevano detto la stessa cosa anche ieri alle ore 10.00; stanno creando dei danni niente male, nemmeno nel Burundi succedono cose del genre. Proprio il caso di dirlo: questo paese fa acqua da tutte le parti(tranne dove serve veramente)

  2. .. sabato a via di grottarossa la pressione era bassissima..poi verso tarda mattinata l’acqua sembrava essere tornata
    ..domenica mattina di nuovo senza acqua, chiamando l’acea segnalavano un guasto “occulto” in prossimità di via cassa e prevedevano ripristino per tarda mattinata.
    In tarda mattinata, segnalavano il ripristino per il pomeriggio.
    Nel pomeriggio, il guasto occulto si era trasferito nel parco dell’Insugerata..e prevedevano il ripristino in serata.
    In serata, la voce registrata aggiungeva l’informazione che erano state disposte delle autobotti in via cassia angolo grottarossa…e il ripristino era previsto in tarda nottata.
    Questa mattina alle 6.30 il rubinetto ha girato a vuoto e chiamando ancora l’acea la voce prevedeva un ripristino per tarda mattinata.
    Per fortuna non ho figli e la lavatrice bloccata potrà attendere ancora un giorno con i panni a mollo, ma per lavarmi e iniziare la giornata di lavoro senza prendere ferie ho dovuto andare in un altra zona di roma da familiari… Sinceramente ritengo che le autobotti dovevano essere presenti anche questa mattina ma il messaggio vocale non lo diceva e uscendo non le ho viste.
    Un servizio simile, dove a dare supporto (si fà per dire perchè è solo un rimandare ad altra data…) lo trovo vergognoso.

  3. le autobotti non erano presenti nemmeno ieri sera; io sono uscita di casa con taniche e bottiglie, sono arrivata all’incrocio con via di grottarossa e … niente!
    ho chiamato l’acea mi hanno risposto che evidentemente l’acqua era finita e quindi se ne erano andate incuranti del fatto che rimaneva gente, come me, ancora senz’acqua dopo 24 ore.

  4. Stamattina alla scuola Parco di veio ci hanno detto “non c’è scuola” e centinaia di bambini delle elemntari sono dovuti tornare a casa

  5. abito a via Gradoli, e ancora oggi la pressione dell’acqua è inesistente così sono già 4 giorni che non abbiamo acqua calda e 1 completamente senza….che si fa???? una risposta sarebbe il minimo, o avete fatto questo blog solo per farci sfogare?
    grazie

  6. E dopo una settimana la situazione si ripete: scuola chiuse o con panini a mensa, case senz’acqua, un intero quartiere nelll’incertezza.
    Ieri, lunedì 15, e anche oggi martedì. Non si può sopportare una situazione del genere, a Roma, nel 2012…

  7. la cosa assurda è che nessun giornale parla di questa cosa. In questo modo, sapendo che tanto sono degli intoccabili, che stimolo o interesse hanno a far funzionare le cose ? posso capire che ci saranno problemi, tempi di ripristino ma è l’apparente indifferenza di acea e assenza di supporto che lascia senza parole.
    Ci sono tante persone anziane per esempio, andare ramengo con taniche piene d’acqua è pesante per un trentenne figuriamoci per loro.

  8. Io ho subito un grave danno. Abito all’ultimo pinao di una palazzina e 2 anni fa ho dovuto installare un motorino elettrico perche’ l’acqua non arrivava piu’!!!!!!
    non gliene e’ fregato nulla a nessuno, acea compresa……tanto ho pagato io!!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome