Home ATTUALITÀ Censura su Facebook, oscurati i comitati anti discarica di Riano

Censura su Facebook, oscurati i comitati anti discarica di Riano

“Siamo alla censura”. Così sostiene il comitato SOS Discarica Riano annunciando in una nota che “oggi, verso le 13, i profili facebook di due importanti comitati anti-discarica, Riano No Discarica e SOS Discarica Riano, sono stati disabilitati contemporaneamente. A poche ore dalla nomina del sito provvisorio per la discarica di Roma, si tenta di mettere il bavaglio alle proteste dei cittadini di Riano, cercando di interrompere le comunicazioni in rete.”

“Il fatto – continua la nota – è di una gravità inaudita e riceverà una risposta adeguata, anche dal punto di vista penale. Non ci stiamo a farci mettere il bavaglio e se pensano di fermarci così, si sbagliano di grosso. Le nostre azioni e denunce hanno fino ad oggi fatto emergere evidenze gravissime, che hanno portato all’inquisizione del direttore Regionale dei “Rifiuti” Mario Marotta e alle dimissioni del Commissario Straordinario Giuseppe Pecoraro. Questi sistemi da regime – conclude – non ci intimoriscono e sapremo dimostralo ancora nei prossimi giorni.”

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Questo è un abuso di potere da denuncia. Non capisco come sia anche stata permessa una cosa di questo tipo.

  2. Come rappresentante del Comitato Karol Wojtyla.

    Garantiamo il nostro apppoggio a qualsiasi forma di protesta Civile democratica che garantisca e tuteli la liberta del LIBERO PENSIERO , soprattutto impedendo che si MISTIFICHI la VERA l’INFORMAZIONE sui processi di sviluppo e trasformazione del territtorio che incidono direttamente sulla Salute e la vita quotidiana di ogni singolo cittadino.
    Quella che sembra un impalcatura inconsistente di parole Vuote, costituisce l’ossatura portante della societa del FUTURO per affrontare le problematiche che stanno aggredendo il convivere CIVILE.
    LA Partecipazione Gratuita Volta al BENE COMUNE senza interessi di Parte puo essere considerata un’Oasi preziosa dove ragionare INSIEME anche sul Senso della Nostra Vita , condividendo un Bene Prezioso che e’ il NOSTRO PIANETA e le ricchezze immense che esso racchiude.
    La Condivisione con altri di Scelte che ci facciano stare bene INSIEME non puo’ che essere il GIUSTO VALORE AGGIUNTO per uscire da questo Tunnel Buio senza punti di riferimento IMPORTANTI.

  3. Non posso che trovarmi d’accordo con Erminio D’Agostino.
    L’oscuramento delle pagine Facebook è a tutti gli effetti un abuso circa il quale la Polizia Postale deve intervenire con urgenza per permettere il ripristino dei diritti d’espressione e d’informazione attualmente negati.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome