Home AMBIENTE Tolli (PD): Housing sociale, dal Campidoglio colate di cemento su Prima Porta,...

Tolli (PD): Housing sociale, dal Campidoglio colate di cemento su Prima Porta, Cesano e Osteria Nuova

“Ad un anno dallo scioglimento dell’Assemblea capitolina, avendo perso tempo dietro a progetti irrealizzabili, il centrodestra dopo aver annunciato la volontà di scassare il PRG attraverso una variante generale, ha reso pubblici i perimetri delle aree agricole giudicate ammissibili nell’ambito del bando sull’Housing sociale”. Lo dichiara in una nota Marco Tolli, Consigliere PD al XX Municipio e vice presidente della commissione urbanistica, che così spiega.

“La proposta, strumentalizzando i dati dell’emergenza abitativa, tende a rompere il sistema di regole e tutele che il PRG aveva introdotto, ad aprire nuovamente la strada al consumo di suolo e ad ingigantire ulteriormente la periferia del XX Municipio già priva di servizi e qualità urbana.”

“Per il nostro Municipio – spiega ancora Tolli – sono stati giudicati ammissibili molti ettari da destinare ad edilizia agevolata e le zone che saranno maggiormente colpite sono Cesano, Osteria Nuova e Prima Porta. Devono essere considerate inoltre importanti aree di campagna romana a ridosso della Via Cassia che, pur rimanendo nei confini amministrativi del XIX Municipio, andranno a scaricare grandi problemi nel nostro territorio.”

“E’ necessario chiamare a raccolta tutti i comitati, i cittadini e le forze politiche e sociali che hanno a cuore la difesa del territorio affinché possa essere scongiurata una variante che mira solo all’espansione della città a danno dell’agro romano e, in parallelo – conclude Tolli – si costruisca una progetto di valorizzazione ambientale della campagna romana, un nuovo modello di sviluppo sostenibile che tuteli le discontinuità ed eviti la saldatura della città con l’hinterland.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome