Home AMBIENTE XX Municipio – Pandolfi: Alemanno vuole una discarica nel nostro territorio

XX Municipio – Pandolfi: Alemanno vuole una discarica nel nostro territorio

“Alemanno vuole aprire una discarica nel XX Municipio ma il Consiglio municipale aveva già espresso un dissenso unanime.” Così dichiara Giuliano Pandolfi, Consigliere del XX Municipio, spiegando che “il sindaco vuole chiudere entro la fine dell’anno la discarica di Malagrotta, sostituendola con una nuova la cui localizzazione è ancora da definire. Il Sindaco ha dichiarato che è impossibile trovare un sito perfetto per l’apertura di una discarica, ma ci sono alcune zone che sono “meno peggio” di altre, indicando tra queste Quadro Alto e Pian dell’Olmo, due aree all’interno del territorio XX Municipio.”

“Non capisco cosa abbia portato il Sindaco a definire Quadro Alto e Pian dell’Olmo due aree più idonee di altre per l’apertura di una discarica. Forse – incalza Pandolfi – avrebbe fatto meglio a consultare l’amministrazione Municipale, che ha una conoscenza del territorio e delle sue dinamiche sociali certamente più approfondita.”

“Il Consiglio del XX Municipio si era già espresso contro questa ipotesi, votando all’unanimità un Ordine del Giorno nel quale si evidenziava una serie di ragioni a sostegno di tale opposizione. In primo luogo – ricorda Pandolfi – l’apertura della discarica acuirebbe notevolmente le tensioni sociali in quella parte del territorio, già gravato dalla presenza di uno dei campi nomadi più grandi autorizzati da Roma Capitale e dal CARA, il Centro di Accoglienza Richiedenti Asilo di Castelnuovo di Porto. Inoltre, potrebbero manifestarsi problemi di tipo idrogeologico, data la presenza di falde acquifere non in profondità che rischierebbero di essere contaminate dai rifiuti.”

“Altro aspetto non trascurabile – conclude Pandolfi – è la svalutazione urbanistica che andrebbe a colpire un’area che già ora necessiterebbe di profondi interventi di riqualificazione. Infine, l’ipotetica discarica avrebbe come strada di accesso la Via Tiberina, una delle principali strade di ingresso al Comune di Roma, già ora congestionata dal traffico.”

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Pandolfi, bravo a prendere le distanze (e non è la prima volta…) dal Sindaco, e condivisibile la critica! Dia però continuità alla Sua azione di opposizione nel XX Municipio, come si aspettano i cittadini che l’hanno votata nell’ Italia dei Valori… Speriamo solo di non vederla, alle prossime elezioni, in un partito che sostiene il Sindaco Alemanno…. Un caro saluto.

  2. Fate sentire la vostra voce a livello Istituzionale a nome di tutti i cittadini, muovetevi prima che sia tardi, ostacolate questo progetto scellerato, siamo stanchi di vivere sotto questa assurda minaccia di una discarica, nessuno parla di attuare una sana politica di riciclo e reimpiego, ora dopo anni di immobilismo, e malversazione, hanno il coraggio pure di criticare l’operato del ministro, che sta agendo con la massima trasparenza e nella legalità.

  3. tutte parole giuste, Pandolfi. Però ibnformo tutti che da fonti sicurissime e dirette (Principe Boncompagni) ho saputo che giorni fa hanno firmato, con lui presente, l’accordo per Pian dell’Olmo. Pertanto è ora di muoversi in modo più deciso e incisivo anche da parte vostra, XX Municipio, in quanto siete direttamente interessati e colpiti tanto quanto noi dii Riano. Questo perchè finora non ci è sembrato di vedere molte iniziative e coinvolgimenti fattivi da parte vostra. Forse che i numerosi VIP o gente signorile che abitano nei vari Fleming, Vigna CLara, Parioli e limitrofi, pensano che la puzza non li coinvolgerà????? Grosso errore!! Quando la sentiranno, sarà troppo tardi…..Inoltre, è chiaro a tutti e soprattutto a voi che il tutto ha una motivazione politica: sono più numerosi i voti del XX municipio o di Valle Galeria? Perch di questo si tratta, in vista delle prossime votazioni comunali.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome