Home ATTUALITÀ Venerdì 10 e Sabato 11 e Domenica 12. Quando e dove la...

Venerdì 10 e Sabato 11 e Domenica 12. Quando e dove la neve nel XX Municipio?

Previsioni neve roma nordI quartieri della zona nord di Roma sono stati particolarmente interessati dalle nevicate dei giorni scorsi in confronto alle altre zone di Roma. Ma in pochi si sono chiesti il perché. Proviamo a fare chiarezza e a prevedere con l’aiuto delle carte geografiche e delle previsioni meteo dove dovremmo aspettarci le nevicate a Roma Nord per i giorni di venerdì 10 e sabato 11 febbraio. [aggiornamento ore 10 dell’11 febbraio]

Roma Nord è più in alto del resto di Roma

I quartieri a Nord di Roma si trovano ad una altezza, sul livello del mare, mediamente maggiore (vedi tabelle in fondo all’articolo) di altri quartieri della Capitale che si trovano a 20/30 metri sul livello del mare. A partire da Ponte Milvio che si trova a 20 metri slm le altitudini crescono proseguendo in direzione nord.

RomaNord

Vigna Stelluti è a quota 56 metri, Via Cassia all’altezza di Via Oriolo Romano raggiunge gli 81 metri. Proseguendo sulla Cassia all’incrocio con la Giustiniana abbiamo già 146 metri, a La Storta siamo a 160 metri per arrivare ai 175 metri di Cesano ed ai 216 di Formello.

Per Non Parlare di Monte Mario che con i suoi 136 metri è il rilievo più imponente di Roma.

Quando e dove nevicherà?

Ed è per questo che le previsioni del tempo dei prossimi sabato 11 e domenica 12 febbraio vanno lette facendo particolare attenzione alle quote minime previste per le nevicate. Analizzando i dati provenienti dal sito Ilmeteo.it ed incrociandoli con le le altezze sul livello del mare dei singoli quartieri proviamo ad ipotizzare lo scenario dei prossimi giorni.

Per avere una idea delle altezze dei vari quartieri di Roma Nord di seguito le quote espresse in metri indicate nel luogo più alto.

Zona Vigna Clara – Cortina – Ponte Milvio

  • Piazza di Ponte Milvio 20 mt
  • Piazza di Vigna Stelluti 56 mt
  • Via Zandonai Scuola 71 mt
  • Via Orti Farnesina intersezione Camilluccia 111 mt
  • Via Cortina d’Ampezzo imbocco Cassia 42 mt
  • Via Cortina d’Ampezzo Incrocio Via Misurina 122 mt
  • Via Cortina d’Ampezzo Centro Commerciale 124 mt

Direttrice Cassia

  • Via Cassia incrocio Oriolo Romano 81 mt
  • Via Cassia Tomba di Nerone 104 mt
  • Via Cassia imbocco Via Gradoli 121 mt
  • Via Cassia GRA 110 mt
  • Via Cassia incrocio Giustiniana 147 mt
  • La Storta 160 mt
  • Via Cassia svincolo Braccianese 160 mt
  • Via Cassia Veientana Nuova 149 mt
  • Cesano Paese 175 mt
  • Formello 216 mt
  • Bracciano 262 mt

Direttrice Flaminia

  • Saxa Rubra via di Grottarossa 60 mt
  • Labaro 60 mt
  • Valle Muricana 80 mt
  • Prima porta 31 mt

A puro titolo esemplificativo di seguito le quote di alcune zone di Roma

  • Monteverde 70 mt
  • San Basilio 47 mt
  • Eur Laghetto 23 mt
  • Via Pontina intersezione GRA 45 mt
  • Garbatella 31 mt
  • La Rustica 32 mt
  • Pigneto 35 mt
  • Piazza Venezia 18 mt

Fabrizio Azzali

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma/small>

Visita la nostra pagina di Facebook

9 COMMENTI

  1. grazie anche se oltre sapere che la neve scendera’ sarebbe bello che il comune questa volta sia ben attivo prima e dopo. io sulla cassia ho ancora gli alberi caduti lo scorso venerdi’ ……………………….

  2. In realtà spesso influisce anche la posizione piu’ a nord dei quartieri succitati che hanno mediamente isoterme piu’ basse.
    Durante la nevicata della settimana scorsa ad esempio Roma si è trovata ad essere zona di confluenza tra correnti al suolo settentrionale e correnti al suolo di direttrice meridionale.
    Questo ha fatto si che per una intera giornata mentre tutta la zona nord e il centro erano sotto una pesante nevicata all’Eur pioveva.

    Il rilievo modesto (circa 100/150 metri) puo’ influire solo in situazioni al limite quando bastano 1/2 gradi per trasformare la pioggia in neve.

    Il gradiente termico verticale (cioè quanto diminuisce la temperatura con il salire della quota) è di circa 0.7 gradi ogni 100 metri, ma puo’ arrivare anche a 1 grado/100 metri a seconda del tipo di aria.

    Tornando alle previsioni lo zero termico domani partira’ da circa 600 metri del mattino per poi scendere a 100/200 metri della serata/nottata.
    E’ importante sapere che la neve scende anche 300 metri sotto lo zero termico, quindi uno zero termico attorno a 100/200 significa neve anche al piano.

    Domani c’e’ quindi la possibilità che inizi a nevicare sulla cassia sin dalla mattinata per poi gradualmente propagarsi al resto della città.

  3. Informazioni utilissime! Domani prendo un giorno di ferie e sabato, memore della fatica, giù in strada a spalare la neve prima che diventi ghiaccio.

  4. La cassia si blocchera’ di nuovo domani ma…poi….fino a quando tra alberi e ghiaccio si portra’ ricircolare?ci vorranno giorni per uscire dalle traverse in discesa….eh……..

  5. Sarebbe interessante se e cosa ha organizzato il municipio, per esempio distribuzione pale, sale , visto che e’impossibile trovarne presso i commercianti,

  6. Grazie signor Azzali, bell’articolo. Le faccio una richiesta: è possibile avere notizie sulla fonte da cui ha attinto i dati altimetrici? Mi interesserebbe molto avere quei dati per altri punti specifici di Roma.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome