Home AMBIENTE De Luca (PD): sabbia nell’acqua dei rubinetti, che fa il Campidoglio?

De Luca (PD): sabbia nell’acqua dei rubinetti, che fa il Campidoglio?

Sullo scottante tema di cosa esca, oltre l’acqua, dai rubinetti di Roma Nord, Athos De Luca (PD), Vicepresidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale, ha presentato un’interrogazione urgente al primo cittadino per sapere quali passi il Campidoglio abbia compiuto nei riguardi dell’Acea.

”La presenza di sabbia mista all’acqua potabile che esce dai rubinetti, non e’ piu’ solamente un caso isolato, denunciato dagli abitanti del XX Municipio, ora le segnalazioni giungono da cittadini di molti quartieri: Flaminio, Tuscolano, Primavalle, Prenestina, Portuense, fino ad Ostia” dichiara in una nota Athos De Luca aggiungendo che “è da alcuni mesi che dai rubinetti dell’acqua esce materiale sabbioso. I cittadini se ne sono accorti in quanto i filtri si intasano fino ad otturarsi ed e’ cosi’ necessario pulirli almeno due volte a settimana”.

”Ma il problema riguarda soprattutto la salute pubblica. Tutti si chiedono quali potranno essere le conseguenze per chi quotidianamente usa l’acqua per bere e cucinare e se i filtri sono sufficienti a bloccare tutti i residui sabbiosi. Inoltre – conclude De Luca – se il fenomeno dovesse continuare, i cittadini sarebbero costretti a far pulire le caldaie intasate dalla sabbia, con una ulteriore tassa per i romani”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome