Home AMBIENTE Marco Petrelli. Ad Isola Farnese un’area per associazioni

Marco Petrelli. Ad Isola Farnese un’area per associazioni

Comunicati StampaRiceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del Presidente Commissione Urbanistica e Grandi Parchi del XX Municipio di Roma relativa all’istituzione di un’area di sosta ad Isola Franese nel Parco di Veio.

Di seguito il testo del Comunicato: Votata nella seduta del 12/12/2011, da parte del Consiglio del Municipio Roma XX, la proposta di delibera che istituisce ad Isola Farnese, zona Portonaccio, un area di sosta per attività di campeggio, riservata prettamente per organizzazioni e associazioni giovanili senza scopo di lucro, che intendono realizzare attività educative, didattiche e sociali.

Nella stessa delibera è stato approvato il regolamento e l’istituzione di un calendario municipale per le prenotazioni. Affinché la delibera diventi totalmente attuativa, questa dovrà essere adottata dal Parco di Veio.

L’area campeggio ad Isola Farnese rappresenta la prima area del Municipio, all’ interno dello stesso parco, destinata per attività di campeggio riservato alle no-profit.
Secondo il cons. Petrelli, primo firmatario della proposta di delibera: “…. Insiemi agli assessori firmatari della proposta, Mocci e Sacerdote, e altri consiglieri, ci siamo fatti portavoce delle numerose richieste di associazioni giovanili, in particolare il gruppo scout del Municipio XX, che lamentavano da anni la mancanza di aree per attività di campeggio nel nostro Municipio.

Attività che vengono regolamentate grazie alla legge regionale 25 del 2009. Ma questa delibera rappresenta anche un opportunità per tutto il territorio della periferia romana. Infatti oltre a dare un nuovo servizio, i nostri ragazzi potranno riappropriarsi di aree importanti dal punto di vista storico ed ambientali, lasciate al degrado e all’azione di atti di vandalismo.

Il tutto si può inquadrare nel progetto che il Municipio, insieme al Presidente Giacomini e all’Assessore Mocci,  sta portando avanti da mesi, con la richiesta di approvazione da parte della Regione Lazio, della variante dei Laghi delle via Francigena, che passa per la zona archeologica di Veio. Quindi oltre a recuperare un pezzo importante del nostro territorio,il Municipio con questa delibera rilancia dal punto di vista culturale una parte fondamentale del parco e della periferia romana.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome